Home > COMUNICATI STAMPA > Sistema informativo territoriale. La cartografia dei sei Comuni sull’web

Sistema informativo territoriale. La cartografia dei sei Comuni sull’web

Da: Comune di Copparo

Presentato in Consiglio Comunale dell’Unione dei Comuni Terre e Fiumi il nuovo Sistema informativo territoriale, la piattaforma WebSit (link dai siti di Unione e dei singoli Comuni) consente la gestione unitaria del territorio dei sei Comuni dell’Unione uniformando le modalità di accesso alle informazioni.
Lo strumento è accessibile da web e permette di avere accesso a molte informazioni riguardo al territorio dei Comuni dell’Unione, come ad esempio: geolocalizzare tutti i tipi di dati (proprietari e non) disponibili presso l’Ente, di convertirli nei diversi sistemi di coordinate e di fornirli all’utenza interna ed esterna all’Ente perfettamente sovrapposti;
mettere a disposizione, attraverso un accesso riservato, tutte le informazioni utili ed indispensabili per consentire le attività di controllo del territorio sotto il profilo ambientale, urbanistico, di equità fiscale e welfare attraverso l’integrazione del Sistema Territoriale con gli applicativi in uso presso Comuni e Unione (Tributi, Anagrafe, Edilizia Privata e Attività produttive); rendere disponibile ai cittadini, liberi professionisti, imprese e servizi di pronto intervento, uno strumento informativo di visualizzazione, consultazione e interazione online (con accesso libero, con accesso personalizzato o attraverso credenziali Federa) sull’intero territorio dell’Unione.
Sulla piattaforma Web sono state caricate, ad oggi, tutte quelle banche dati alfanumeriche e cartografiche (Toponomastica, Grafo Strada, Codici ecografici ed Edifici, ‘Censuario-Cartografico-Planimetrico del Catasto’, DB Topografico, Urbanistica e Cdu, Anagrafe, ecc.) di base che costituiscono l’ossatura di un Sistema Informativo Territoriale aperto all’integrazione con progetti specifici.
Le prossime versioni del sistema permetteranno anche l’adeguamento alla nuova piattaforma del Progetto Osservatorio delle Famiglie per il monitoraggio di sovvenzioni e contributi erogati ai singoli cittadini e ai loro nuclei familiari; la De-materializzazione dell’archivio dell’Edilizia e del procedimento per la presentazione informatica delle pratiche edilizie e delle attività produttive attraverso Suaper e Sieder.
Nel prossimo futuro il sistema sarà implementato con nuovi progetti in ambito di protezione civile, tributi e fiscalità, pubblica illuminazione, strade e quant’altro necessiti di fonti informative territoriali di riferimento per l’incrocio di banche dati specifiche.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi