Home > COMUNICATI STAMPA > Smaltire gli scarti di lavorazione animale: accordo esclusivo tra Federcarni Ferrara e la modenese SAPI

Smaltire gli scarti di lavorazione animale: accordo esclusivo tra Federcarni Ferrara e la modenese SAPI

Da: Ascom Ferrara

Una convenzione per il rispetto ambientale: è stata siglato tra la Federcarni Ferrara (sistema Confcommercio) e la società modenese SAPI un accordo esclusivo che rimarrà valido fino al 31 dicembre 2017 per il ritiro degli scarti di lavorazione presso le macellerie di Ferrara e Provincia in modo assolutamente gratuito per i macellai.
La SAPI è un’azienda specializzata che ha la sua sede a Castelnuovo Rangone ed opera nella lavorazione e trasformazione degli scarti della macellazione.
“Questo accordo permetterà ai nostri associati un duplice vantaggio – spiega Alberto Succi storica figura della Federcarni ferrarese e vicepresidente regionale della stessa Federazione – da un lato di poter smaltire gli avanzi di macellazione con un azienda del settore affidabile secondo un modello già consolidato in altri territori. Dall’altro di farlo in modo gratuito. Anzi in questo senso la stessa SAPI si è resa disponile nel contempo e collaborare sulle iniziative che Federcarni metterà in campo nei prossimi mesi”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi