Home > COMUNICATI STAMPA > “Sognando Fellini” al Teatro Comunale di Gambettola un omaggio musicale al grande Maestro

“Sognando Fellini” al Teatro Comunale di Gambettola un omaggio musicale al grande Maestro

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Teatro Comunale di Gambettola.

Al Teatro Comunale di Gambettola non poteva certo mancare un omaggio nel centenario della nascita di Federico Fellini, un concerto dal sapore circense proprio come sarebbe piaciuto al grande maestro.

Mercoledì 5 febbraio alle ore 21 al Teatro Comunale di Gambettola uno degli appuntamenti più attesi di questa stagione teatrale, l’omaggio musicale nel centenario della nascita di Federico Fellini che proprio a Gambettola nella casa dei nonni paterni trascorse il tempo importante della propria infanzia, il tempo della crescita dei sogni e delle passioni che hanno reso Federico Fellini un artista unico, visionario e celebrato in tutto il mondo.

Sul Palco del Teatro Gambettolese salirà il strampalato ensemble BandaStorta, rocambolesco quintetto di musicisti: Fiorenzo Zeni soprano saxophone, Emiliano Tamanini trumpet, Fabrizio Carlin trombone, Giorgio Beberi baritone Saxophone, Filippo Tonini drums/percussion nel quale prende vita la creatività artistica dei singoli elementi. i componenti di BandaStorta sono menti eclettiche che trovano il loro equilibrio negli arrangiamenti di brani dal sapere e sapore circense.

E proprio come la meraviglia di un funambolo in alta quota, la BandaStorta coinvolge il pubblico in peripezie musicali e gag incalzanti che fanno del loro concerto un vero e proprio show.

Con il programma “Sognando Fellini” il gruppo rende omaggio al grande Maestro nella ricorrenza dei cento anni dalla nascita avvenuta il 20 gennaio 1920. La banda propone alcune fra le più celebri pagine musicali scritte per i suoi film, brani dell’epoca e composizioni originali.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi