Home > COMUNICATI STAMPA > Sostegno all’occupazione: se ne parlerà venerdì 25 ottobre 2019 al centro polifunzionale di Via Autieri

Sostegno all’occupazione: se ne parlerà venerdì 25 ottobre 2019 al centro polifunzionale di Via Autieri

Da: Ufficio Stampa Comune di Bondeno

Fabio Bergamini e Simone Saletti: “Studenti invitati ad un incontro, che servirà a socializzare le soluzioni occupative presenti sul territorio”.

L’occupazione si può sostenere in molti modi: attraverso un fondo “ad hoc”, come quello da 35mila euro appena approvato dalla Giunta e che andrà ad ammortizzare i costi per i neo-assunti delle imprese, ma anche attraverso occasioni informative. Perché, come si dice sempre più spesso: “la vera difficoltà è quella di fare incontrare domanda ed offerta”. Per una volta, allora, niente portali e invii di materiale informatizzato, ma la decisione di promuovere un incontro “faccia a faccia”, che permetta agli studenti di incontrare addetti ai lavori e imprese. Se ne parlerà, nello specifico, nell’appuntamento che è stato programmato da CentoForm per venerdì 25 ottobre (ore 20,30) con il patrocinio del Comune, allo scopo di mettere in contatto i giovani con le imprese locali. Un incontro che si svolgerà al centro polifunzionale di via Autieri 5, accanto al bocciodromo, e che è ormai stabilmente impiegato per attività formative e di sostegno al lavoro. «Sappiamo, da incontri periodici avuti all’interno delle nostre imprese, che sono disponibili numerosi posti di lavoro all’interno delle aziende del territorio – avvertono il sindaco Fabio Bergamini e il vicesindaco con delega alle attività produttive, Simone Saletti –. L’impossibilità per le imprese di trovare figure qualificate o da formare diventa spesso un ostacolo alla crescita del proprio business, mentre i giovani non sono sempre a conoscenza di tutte le opportunità che il loro territorio offre». A questo scopo, è stata inviata una lettera-invito agli adolescenti del territorio comunale, che frequentano le scuole superiori o corsi professionali, ed entrati nella “maggiore età”. «Sarebbe l’ideale che i giovani stessi ponessero quella sera domande agli imprenditori locali – conclude l’Amministrazione – per informarsi sui percorsi formativi da intraprendere e per conoscere quali sono le figure professionali richieste. Sempre di più le aziende chiedono di poter entrare nel mondo delle scuole: stavolta, si è cercato di portare gli studenti ad un dialogo aperto con i nostri imprenditori. Sarà una buona opportunità per fare incontrare davvero “domanda ed offerta” di lavoro e per questo ringraziamo CentoForm per essersi fatta parte attiva in questo percorso».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi