Home > INTERVENTI > Sperimentazione medicina Ferrara

Sperimentazione medicina Ferrara

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Rau Udu

Come Unione degli Universitari, associazione presente tra le fila della rappresentanza studentesca di Unife riteniamo che non ha senso la diversità di trattamento: non esistono studenti di serie A e di serie B. Noi in questi mesi ci siamo battuti per un No categorico alla sperimentazione sul numero aperto di medicina. Abbiamo ritenuto fin da subito che la sperimentazione di cui si stava discutendo andasse a prediligere dei pochi fortunati e che non sarebbe stata di vero aiuto agli studenti, ne sarebbe stata una soluzione al superamento del test.
Riteniamo, come sindacato studentesco, che non debba esistere un atteggiamento sperimentale che faccia degli studenti delle “cavie”, altresí c’è bisogno di un sistema che garantisca a tutti lo stesso trattamento.
Va bene l’ampliamento dei posti, siamo contenti e lo riteniamo positivo, tuttavia questo deve essere graduale e sempre continuo nel tempo in modo tale che si giunga all’abbattimento totale del numero chiuso con i mezzi e le condizioni adatte. Ed è per noi fondamentale che non si perda mai di vista che al primo posto va garantita la qualità della didattica sempre!

Da: Rau Udu

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi