COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Sport e solidarietà: un connubio che salva la vita

Sport e solidarietà: un connubio che salva la vita

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Istituto Istruzione Superiore “N.Copernico – A.Carpeggiani”

Donazione di un Defibrillatore automatico da parte di “Team Ferrara Bike all’ITI “Copernico-Carpeggiani”

Sabato 31 gennaio 2015 alle ore 10,30 nella Sala Scotti dell’ITI “Copernico – Carpeggiani”, l’Associazione Sportiva “Team Ferrara Bike”, consegnerà ufficialmente al Dirigente Scolastico dell’ITI “Copernico-Carpeggiani” un defibrillatore automatico che verrà collocato presso la sede di via Pacinotti.
Il gruppo sportivo ferrarese “Team Ferrara Bike” ha stabilito di utilizzare i fondi raccolti dai propri soci nell’anno 2014 per donare all’Istituto questo importante strumento salvavita, nell’ottica di promuovere la cultura della solidarietà, dell’importanza della salute e del benessere che lo sport può trasmettere, veicolando, al contempo, un forte messaggio di prevenzione. in Italia, infatti, ogni anno si assiste a 60 mila decessi per arresto cardiaco improvviso, molti dei quali proprio in età scolastica. Gran parte di queste vite potrebbero essere salvate grazie ad un tempestivo intervento di defibrillazione che rimetta in funzione il cuore. La presenza dei defibrillatori nei luoghi ad alta frequentazione, come appunto in una scuola, risulta, quindi, determinante come presidio salvavita.
L’evento organizzato e coordinato dal prof. Paolo Lupini, coordinatore del Dipartimento di Scienze motorie dell’Istituto, offrirà l’occasione di approfondire tematiche quali, la solidarietà, la salute, il rapporto tra sport e impegno sociale e il volontariato.
Alla cerimonia di consegna interverranno il Dirigente Scolastico, prof. Roberto Giovannetti, il Presidente di “Team Ferrara Bike”, Mario Trapella, il referente del progetto “Il tempo è vita”, promosso dalle Aziende Sanitarie Locali, dott. Daniele Cariani; lo staff di “Voghiera Soccorso” nelle persone del Presidente, Paolo Periari, del dott. Alessandro Cariani, responsabile della formazione, che insieme al soccorritore Erik Mazza eseguirà una dimostrazione pratica utilizzando un manichino e un defibrillatore didattico. Al termine degli interventi avverrà la consegna del defibrillatore che verrà ufficialmente preso in carico dall’istituto.
Saranno presenti all’evento una rappresentanza di atleti del “Team Ferrara Bike”, i membri del Consiglio d’Istituto e della Consulta degli Studenti, i rappresentanti di classe e alcuni docenti dell’istituto.
Sarà cura del Dirigente Scolastico attivarsi per abilitare il personale scolastico preposto al corretto e funzionale utilizzo dello strumento.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi