Home > COMUNICATI STAMPA > Stradarts dal 20 al 22 maggio a Milano: il 19 anteprima con spettacoli di arte di strada e circensi

Stradarts dal 20 al 22 maggio a Milano: il 19 anteprima con spettacoli di arte di strada e circensi

da: Ufficio stampa Fnas

Spettacoli, conferenze, laboratori e mostre alla Fabbrica del Vapore, in via Paolo Sarpi e in piazza Gramsci. Il mondo delle arti di strada e del circo contemporaneo tra sviluppo, normative, servizi e tutela. Un’anteprima il 19 e tre giornate di studio e divertimento organizzate dalla Federazione Nazionale di Arti di Strada e promosse dal Comune meneghino.

Il mondo delle arti di strada e del circo contemporaneo si incontra a Milano durante Stradarts, tre giorni di conferenze, spettacoli, laboratori e mostre. L’iniziativa promossa dal Comune meneghino e organizzata da Fnas (Federazione nazionale arti di strada) dal 20 al 22 maggio, è l’occasione per una panoramica sulle normative, i rapporti con gli spazi cittadini, sull’aspetto previdenziale di una professione ancora poco conosciuta e bisognosa di strumenti legislativi che ne favoriscano lo sviluppo senza snaturarne la creatività. La manifestazione sarà anche un momento di festa, di formazione per gli appassionati e gli operatori di un settore culturale regolamentato in due regioni su 20. Ad ospitare la maratona culturale sono la Fabbrica del Vapore, via Paolo Sarpi, piazza Gramsci, il giardino Lea Garofalo e la Piccola Scuola di Circo, realtà separate ma comunicanti, teatro di eventi e assemblee pubbliche, indispensabili per un confronto con gli amministratori, gli operatori commerciali e gli spettatori. L’obiettivo è raccogliere proposte per sviluppare una politica delle arti di strada moderna, aderente alle esigenze di chi le pratica, le promuove e le frequenta. Si comincia da Milano – città all’avanguardia in Italia che ha regolamentato attraverso l’utilizzo della piattaforma telematica Strad@perta la possibilità di prenotare una postazione per fare spettacolo secondo orari e regole precise – ma si tratta del primo appuntamento di una serie di giornate di studio itineranti italiane. Il 19 maggio l’anteprima di Stradarts propone dalle ore 14 un pomeriggio di spettacoli a cappello in via Paolo Sarpi, il miglior modo per coinvolgere la città nell’evento che alle 18, alla Fabbrica del Vapore entra nel vivo del programma con un confronto aperto con amministratori, operatori commerciali, polizia municipale, cittadini e artisti.

Le Conferenze
Il 20 maggio la Fabbrica del Vapore, alle 10.30, ospita la conferenza d’apertura Arte di strada e politiche di sviluppo, introdotta dal presidente della Fnas, Giuseppe Boron e partecipata dagli assessori Ilda Curti, Politiche giovanili del Comune di Torino, Chiara Bisconti alla Qualità delle Vita del Comune di Milano e del consigliere comunale milanese Luca Gibillini, dalla giornalista Arianna Di Cori di Repubblica e testimone attiva delle problematiche delle arti di strada a Roma. L’appuntamento fa il punto delle politiche nazionali e locali italiane partendo dai dati relativi alla sperimentazione Strad@perta di Milano e dai risultati dell’applicazione del regolamento di Torino per arrivare agli orientamenti nazionali e alle nuove politiche legate al Fondo Unico dello Spettacolo. Tra gli incontri in programma anche quello più strettamente connesso alle funzioni sindacali di Fnas tra formazione, bandi, servizi per le aziende culturali e gli organizzatori di manifestazioni del settore.
Dibattiti
Dalla libera espressione al professionismo artistico fino alla umanizzazione degli spazi cittadini e alla latitanza di normative per sostenere la maternità e le famiglie degli artisti itineranti. Sono alcuni dei temi trattati nel corso di incontri a tema previsti da Stradarts, che tra le altre iniziative, contempla laboratori, tavoli di lavoro e presentazioni di nuove realtà a misura di circo contemporaneo e dei suoi cambiamenti.
L’intero programma su www.stradarts.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi