Home > COMUNICATI STAMPA > Studenti delle superiori alle prese con i veri dati del CERN in Emilia Romagna.

Studenti delle superiori alle prese con i veri dati del CERN in Emilia Romagna.

studenti-università
Tempo di lettura: 4 minuti

 

Sono circa 200 le studentesse e gli studenti delle scuole superiori emiliane che dall’11 marzo, a cominciare da Ferrara e Parma, potranno fare esperienza diretta di come funzionano le ricerche del CERN. Le Università di Bologna, Ferrara e Parma collaborano anche quest’anno all’organizzazione delle Masterclass internazionali di fisica delle particelle, coordinate in Italia dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).

Grazie a questo progetto, le ragazze e i ragazzi saranno accompagnati da ricercatori e ricercatrici in un viaggio alla scoperta delle proprietà delle particelle ed esploreranno direttamente i segreti dell’acceleratore LHC (Large Hadron Collider) del CERN, analizzando i veri dati degli esperimenti.

Si parte l’11 marzo con gli incontri di Parma e Ferrara in cui si svolgeranno lezioni teoriche e seminari introduttivi, mentre il 16 marzo si terrà la prima Masterclass vera e propria organizzata dall’Università di Ferrara, a cui seguiranno il 17 marzo le Masterclass di Bologna e di Parma. A Bologna si continua anche il 18e il 19 marzo.

Le giornate prevedono attività divise tra seminari sugli argomenti fondamentali della fisica delle particelle ed esercitazioni al computer su uno degli esperimenti dell’acceleratore LHC di Ginevra, il tunnel di 27 km, a 100 metri sotto terra, dove le particelle si scontrano quasi alla velocità della luce. Studentesse e studenti potranno analizzare i veri dati di LHC provenienti dagli esperimenti ATLAS, ALICE e LHCb, per scoprire il mondo delle particelle e di tutte le loro caratteristiche.

Alla fine di ogni giornata, proprio come in una vera collaborazione di ricerca internazionale, ci sarà un collegamento in videoconferenza con il CERN e i giovani partecipanti alle Masterclass di tutto il mondo, per discutere insieme i risultati emersi dalle esercitazioni.

Quest’anno è la prima volta che partecipa anche l’Università di Parma e lo fa nell’ambito del progetto europeoITN EuroPLEx. Il 17 marzo si collegheranno con altre sedi all’interno di questa rete, Madrid, Edinburgo e Regensburg.

L’iniziativa, giunta alla 17° edizione, fa parte delle Masterclass internazionali organizzate da IPPOG (International Particle Physics Outreach Group) e, in Italia, dall’INFN. Le Masterclass si svolgono contemporaneamente in 60 diversi paesi, coinvolgono oltre 200 tra i più prestigiosi enti di ricerca e università del mondo e più di 13.000 studenti delle scuole secondarie di II grado. Con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare quest’anno oltre alle Università di Bologna, Ferrara e Parma partecipano Bari, Cagliari, Cosenza, Firenze, Genova, Lecce, Milano Statale, Milano Bicocca, Napoli, Padova, Pavia, Perugia, Pisa, Salerno, Sapienza Università di Roma, Roma Tor Vergata, Roma Tre, Torino, Trento, Trieste e Udine, e i Laboratori Nazionali di Frascati.


Contatti locali:

FERRARA (11 marzo – introduzione teorica – e 16 marzo LHCb):Polo Scientifico Tecnologico, Edificio F (Aula INFO1), Via Saragat 1, dott. Wander Baldini (baldini@fe.infn.it) tel. 340-2500369, 0532 974307. L’evento si svolgerà in modalità online.

 BOLOGNA (17 marzo ALICE, 18 marzo LHCb, 19 marzo ATLAS W): Dipartimento di Fisica e Astronomia (aula 4) – Università di Bologna, viale Berti Pichat 6/2, Bologna.. Barbara Poli (barbara.poli@bo.infn.it ) tel. 3339886964 e Stefano Marcellini (marcellini@bo.infn.it) tel. 3473061363. Attività online.

Pagina web: https://www.bo.infn.it/MasterClass/

PARMA (11 – introduzione teorica – e 17 marzo ATLAS W): Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche. Prof Francesco Di Renzo (francesco.direnzo@unipr.it), tel 349 6729751, Dr Petros Dimopoulos (petros.dimopoulos@unipr.it), tel 346 3846066, Prof Massimo Pietroni (massimo.pietroni@unipr.it), tel 339 8205742 . Attività in modalità online.

Informazioni sulle Masterclass:

Per informazioni sulle Masterclass nazionali:

Ufficio Comunicazione INFN – Cecilia Collà Ruvolo, 346 3338917, cecilia.collaruvolo@lnf.infn.it

 

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi