Home > COMUNICATI STAMPA > Su “Agricoltura” di marzo editoriale del presidente Bonaccini

Su “Agricoltura” di marzo editoriale del presidente Bonaccini

logo-regione-emilia-romagna
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

E’ uscito “Agricoltura” di marzo. Il presidente Bonaccini: “Expo 2015 occasione per promuovere le nostre eccellenze agroalimentari”

“L’Emilia-Romagna è da sempre una terra simbolo del migliore made in Italy. L’agricoltura e l’agroalimentare regionali sono in tutto il mondo sinonimo di qualità, sicurezza, innovazione, ma anche di sapienza artigianale. Expo 2015 ormai alle porte è una grande occasione per promuovere il nostro territorio, le nostre eccellenze, la nostra identità”. Lo afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, nell’editoriale che apre l’ultimo numero in distribuzione (n.3/2015) di “Agricoltura”, mensile della Regione Emilia-Romagna.
In primo piano la mobilitazione degli allevatori italiani in difesa del settore lattiero-caseario, a poche settimane dalla cessazione del regime delle quote latte che rischia di acuire i problemi del settore. Sotto i riflettori, poi, lo studio Ispra che scagiona definitivamente la zootecnia dall’accusa di essere la principale responsabile dell’inquinamento da nitrati delle acque nella Pianura padana. Nella sezione “In azienda” si racconta la nascita e lo sviluppo della coop bolognese “Arvaia”, la prima esperienza di lavoro agricolo condiviso in cui i soci finanziano direttamente la produzione biologica che arriva sulle loro tavole. “Agricoltura” di marzo dedica inoltre un approfondimento di 5 pagine ad alcuni aspetti applicativi della nuova Pac 2014-2020, tra cui i vincoli e l’impatto del greening (inverdimento). L’inserto del mese ci guida nel mondo del vino, con le tipicità lungo via Emilia in rassegna al prossimo Vinitaly di Verona.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi