Home > COMUNICATI STAMPA > Successo per il weekend rinascimentale del Palio di Ferrara

Successo per il weekend rinascimentale del Palio di Ferrara

da: ufficio stampa Ente Palio città di Ferrara

Si è concluso ieri sera il Week-end Rinascimentale organizzato e promosso dall’Ente Palio nell’ambito delle manifestazioni del Palio 2015, che ha visto un buon flusso di visitatori in tutti gli eventi proposti.
Nonostante un inizio sfortunato – a causa della pioggia di venerdì pomeriggio che hanno fatto saltare la cerimonia di inaugurazione – fra sabato e domenica centinaia di persone si sono fermate a curiosare fra i banchi del Mercato Rinascimentale allestito nella suggestiva cornice del Giardino delle Duchesse. Fra stand di frutta di stagione bio passando da quelli di prodotti naturali per la bellezza fino ad arrivare agli artigiano di armi e abiti rinascimentali, i “mercanti di altri tempi” hanno apprezzato l’organizzazione e la risposta degli avventori, così come gli stand gastronomici e l’accampamento medievale.
Tanto pubblico anche per il Magnifico Corteo e gli Spettacoli alla Corte del Duca, che hanno visto prima far rivivere di suggestioni rinascimentali Corso Ercole I d’Este e poi esibirsi, nel teatro a cielo aperto allestito in piazza Castello, le otto Contrade del Palio e la Corte Ducale. “Siamo soddisfatti della reazione del pubblico alla nuova soluzione per la sistemazione dei posti di piazza Castello. – ha commentato Fortini, pres. dell’Ente Palio – Abbiamo avuto un deciso incremento di pubblico rispetto alla scorsa edizione: mentre nel 2014 avevamo venduto poco più della metà dei biglietti disponibili, quest’anno siamo arrivati al 74% di venduto a fronte di un incremento di posti disponibili del 25%, con un calo considerevole dei biglietti omaggio. Ne siamo soddisfatti, poiché è segno che ci stiamo muovendo nel senso giusto. Certo, ci sono degli aspetti da ricalibrare e cominceremo a ragionarci già dal 3 giugno ma i risultati di questo esperimento sono positivi. Per quanto riguarda la qualità dello spettacolo, devo dire che le Contrade stanno facendo anno dopo anno dei balzi in avanti per quello che riguarda le sceneggiature, le scenografie, la regia e persino la recitazione. A prescindere da quale Contrada porterà a casa i premi Casati e Visentini, ho piacere che tutti sappiano che il pubblico ha gradito lo spettacolo offerto, io ero in mezzo a loro e concordo a pieno.”
A proposito di pubblico e gradimento, stasera (lunedì 18 maggio, ndr) saranno resi pubblici gli scrutini dei voti delle giurie tecniche per l’assegnazione dei premi citati da Fortini ma sarà fatto anche lo spoglio dei voti della Giuria Popolare. “Si è trattato di un primo tentativo per avvicinare e coinvolgere maggiormente il pubblico presente – ha spiegato Valentina Modugno, pres. Della Comm. Cultura dell’Ente – e possiamo dire che, dato il numero di talloncini di voto che abbiamo raccolto alla fine della manifestazione, la risposta è stata positiva. Il vincitore? Verrà proclamato stasera assieme agli altri, ovviamente!”.
Ultimo capitolo del Week-end Rinascimentale la “Disfida degli Scacchi” che ha portato tanti visitatori nel Cortile del Castello domenica pomeriggio per assistere alla partita giocata con le sculture dell’artista ferrarese Mariella Guidetti. Soddisfatto della buona riuscita della manifestazione, realizzata dai Lions Ferrara con la collaborazione dell’Ente Palio, della Corte Ducale, del Comune di Ferrara, il presidente dell’associazione Paolo Bassi, che ha apprezzato molto anche l’interesse dei più giovani che si sono avvicendati ai tavoli da scacchi.
Il prossimo fine settimana il Palio di Ferrara fa “pausa” ma il suo colorato mondo però non si ferma e aspetta ferraresi, turisti, simpatizzanti e amici giovedì 28 alle 21.00 in piazza Cattedrale per la presentazione dei Campioni alla città, il 29 e il 30 in piazza Ariostea per assistere alle prove al canapo, sabato 30 di sera alle Cene Propiziatorie delle Contrade e – finalmente – domenica 31 maggio dalle 16 in piazza Ariostea alle corse al Palio di Ferrara. I biglietti per la manifestazione sono in prevendita on line sul circuito di ticketland2000, presso le rivendite autorizzate; la biglietteria della manifestazione sarà aperta dalla mattina di domenica 31; a tal proposito si ricorda che il prezzo dei posti per la tribuna è di euro 20,00 (più 2 euro di prevendita), mentre per l’ingresso al prato è di euro 7,00 (più 1,50 di prevendita). I bambini sotto i 140 cm non pagano ma avranno bisogno del tagliando omaggio reperibile presso la biglietteria di piazza Ariostea.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi