COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Svastica sulla porta della sede PD:
la condanna dei pensionati Cgil

Svastica sulla porta della sede PD:
la condanna dei pensionati Cgil

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: SPI CGIL Ferrara

Con un grave gesto hanno imbrattato la porta della Sede del Circolo del PD di Porotto. L’hanno sfregiata con una svastica, simbolo dei movimenti razzisti, antisemiti della Germania nazista. Simbolo di morte per milioni di persone, che ricordiamo nel Giorno della Memoria. Quel giorno il 27 gennaio 1945 le forze antinaziste arrivarono ad Auschwitz, in Polonia per mostrare al mondo l’orrore del campo di concentramento, uno dei luoghi del genocidio nazista, liberandone i pochi superstiti.

Non vogliamo rimanere indifferenti a fronte di tali brutali provocazioni e riconfermiamo,  come ci ricorda spesso Liliana Segre, che:<<L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l’apatia morale di chi si volta dall’altra parte: succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo. La memoria vale proprio come vaccino contro l’indifferenza.>>
Pertanto mentre questa forte testimonianza di Liliana Segre scuote le coscienze, altri oggi hanno sporcato con una svastica la porta di una sede democratica del nostro territorio.
Lo Spi Cgil, e le Leghe cittadine di Ferrara esprimono piena solidarietà democratica ai dirigenti e militanti del PD e condannano il gesto che offende la comunità Ferrara, per confermare la volontà di intensificare il nostro impegno per impedire che l’odio e la violenza possa prevalere sul confronto democratico.

Spi Cgil Ferrara e le tre Leghe cittadine dello Spi, Ferrara Nord Ovest, Ferrara Centro Est e Masi Torello e Ferrara Sud

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi