Home > COMUNICATI STAMPA > Tagliani firma atto della Provincia per discarica rifiuti inerti non pericolosi

Tagliani firma atto della Provincia per discarica rifiuti inerti non pericolosi

provincia-ferrara

da: ufficio stampa Provincia di Ferrara

Presidente della Provincia firma atto per la delocalizzazione di una discarica rifiuti inerti non pericolosi.

Il presidente della Provincia, Tiziano Tagliani, ha siglato un decreto col quale approva le procedure di valutazione d’impatto ambientale (Via) e di autorizzazione alla ditta Sortini Franco e Marco srl di Ferrara, che opera nel campo del recupero, trattamento e vendita di rifiuti inerti non pericolosi.
In pratica, con la firma si dà semaforo verde al trasferimento dell’impresa dall’attuale sito di Via delle Bonifiche alla nuova destinazione di Via Diamantina in località Casaglia, nell’area di proprietà del Comune di Ferrara ove oggi è presente una discarica inerti.
Il provvedimento firmato dal presidente dell’amministrazione provinciale consente così di centrare due obiettivi.
Il primo: l’impresa in questione potrà continuare a svolgere la propria attività, ma in un luogo più idoneo in termini d’impatto ambientale e in particolare risolvendo i problemi d’interferenza con le abitazioni civili e altre aziende presenti nelle vicinanze di Via delle Bonifiche.
Il secondo: la nuova localizzazione consente anche al Comune capoluogo di attuare il progetto di chiusura e ripristino dell’attuale discarica di proprietà dell’amministrazione, situata a Casaglia.
Il progetto, infatti, nasce da un accordo preliminare siglato tra Comune e la ditta Sortini, nel quale è messo nero su bianco l’impegno della stessa a eseguire i lavori per la chiusura e il ripristino della discarica comunale, compreso il recupero totale degli inerti stoccati, oltre alla nuova localizzazione della propria attività economica.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi