Tempo di lettura: < 1 minuto

Solo ora mi sono accorto di una cosa: l’unico continente senza presenza del nuovo coronavirus è l’Antartide. Strana coincidenza come proprio la parte più dura e arida, tra le terre emerse, sia l’unica dove ci si possa abbracciare. Eppure, nella mia mente, sento che quelle desolate terre siano le custodi di antichi quanto inquietanti segreti, e che è solo questione di tempo, come ricordava Lovecraft, perché qualcuno si spinga troppo in là con la conoscenza. Per ora le terre bianche del Sud sembrano l’unico rifugio, ma ci si può fidare?

“[…] componendo il suo Gordon Pym, Edgar Allan Poe abbia tenuto presente fonti ignote di conoscenze proibite. Tutti ricorderanno che, in quel racconto fantastico, si narra di un mondo sconosciuto ma di significato terribile e prodigioso connesso con l’Antartico, in cui risuonavano le grida di giganteschi uccelli dimoranti nel cuore di quella regione malefica […]”
H.P. Lovecraft

Commenta

Ti potrebbe interessare:
FOGLI ERRANTI
SCAMPOLI DI LOCKDOWN (4)
Tana libera vecchio
PER CERTI VERSI
A V.
FOGLI ERRANTI
SCAMPOLI DI LOCKDOWN (3) – Tecniche di respirazione in apnea
FOGLI ERRANTI
SCAMPOLI DI LOCKDOWN (2) – La bugadara solidale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi