Home > COMUNICATI STAMPA > Torna a Pomposa di Codigoro, la “Primavera Pomposiana”

Torna a Pomposa di Codigoro, la “Primavera Pomposiana”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Associazione Pomposa Eventi

Anche quest’anno, promossa ed organizzata dall’Associazione Pomposa Eventi (A.P.E.), torna a Pomposa di Codigoro la “Primavera Pomposiana”: si tratta della terza edizione dedicata alla figura di Matilde di Canossa, in occasione del 900° anniversario della morte dell’importante figura femminile, di cui è documentata la presenza anche sulle nostre terre.

La manifestazione, cresciuta notevolmente in questi anni, ha ottenuto a conferma di ciò, il patrocinio della Regione Emilia Romagna ed il riconoscimento della rete di municipalità “Terre di Matilde” testimonianza della rilevanza regionale raggiunta dal contenitore culturale.

Varie saranno le proposte di intrattenimento e approfondimento offerte nel periodo di programmazione: dal 25 aprile al 3 Maggio, fra cui: la mostra di acquerelli dell’artista Valentina Lapierre, la presentazione del libro “Rosa sine spina – i fiori simbolo di Maria” della Dott.sa Sara Piccolo Paci, il concerto del quartetto jazz Elise Hall Saxophone quartet, una serata completamente dedicata alla musica Lirica e all’Opera con l’esibizione della Soprano Alessia Carli, la musica itinerante e una lezione sullo strumento musicale denominato “ Piva emiliana” presentato dai Cisalpipers; l’intevista improbabile con Matilde di Canossa a cura del Prof. Paolo Golinelli con la partecipazione del gruppo GAD amici del teatro.
Da non dimenticare, in chiusura di manifestazione, la premiazione del concorso fotografico Nazionale “Il ritratto del suono – la musica tradotta in immagine” serata presentata dal noto fotografo naturalista Milko Marchetti. Le opere ritenute meritevoli dalla giuria saranno esposte in un mostra all’interno del complesso Pomposiano.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi