Home > COMUNICATI STAMPA > Torna la Ferrara Chamber Academy

Torna la Ferrara Chamber Academy

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Organizzatori

Aprire il mondo della musica da camera ai giovani e talentuosi musicisti italiani, e migliorare la loro preparazione musicale: è l’obiettivo della Ferrara Chamber Academy, l’accademia di musica da camera organizzata da due prestigiose istituzioni di matrice abbadiana, Ferrara Musica e l’Orchestra Giovanile dell’Unione Europea (EUYO).

La creazione dell’Accademia è solo una parte del contributo culturale dell’EUYO alla propria presenza in Italia ed è una delle molteplici iniziative che l’orchestra ha creato come contributo alla propria presenza in Italia, come ad esempio la residenza orchestrale primaverile o il progetto Orchestra in Città! dedicato anche esso a Ferrara, sede dell’EUYO.

L’Accademia, della durata di due settimane, è indirizzata a 14 giovani musicisti italiani dai 16 ai 24 anni, con particolare riguardo ai giovani ferraresi, i quali potranno fare domanda fin dai 12 anni. I ragazzi che suonano violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto, clarinetto o corno sono invitati a fare domanda di partecipazione andando sul sito www.euyo.eu e compilando il modulo di partecipazione entro domenica 28 giugno 2020.

I ragazzi saranno selezionati in base al loro talento e potranno far parte dell’Accademia in una delle due settimane dal 12 al 25 settembre 2020 o in entrambe. Gli ammessi all’Accademia riceveranno il rimborso del viaggio di andata e ritorno per Ferrara, vitto e alloggio, insegnamento e formazione da parte di musicisti di altissimo livello, e potranno esibirsi in un evento al Teatro Claudio Abbado di Ferrara al termine del percorso formativo.

Il focus dell’Accademia è la musica da camera e l’esecuzione in ensemble, e include un interessante elemento didattico: i musicisti professionisti della Chamber Orchestra of Europe insegneranno, guideranno e si esibiranno con i musicisti dell’EUYO, i quali a loro volta faranno lo stesso con i giovani musicisti italiani.

I tre gruppi si incontreranno per lavorare insieme a Ferrara: data l’attuale situazione relativa al Sars-CoV-2, si prevede che il progetto possa avere luogo fisicamente, ma qualora le condizioni dovessero cambiare, al fine di garantire la priorità della salvaguardia della salute di tutti i musicisti, il progetto potrà svolgersi nelle stesse date come un progetto online EUYO Digital.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi