Home > COMUNICATI STAMPA > Traianus: Il film documentario prodotto da Se@Unife alla Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto 2017

Traianus: Il film documentario prodotto da Se@Unife alla Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto 2017

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Ufficio stampa

Il film documentario Traianvs, prodotto da Se@Unife – Centro di tecnologie per la comunicazione, l’innovazione e la didattica a distanza dell’Università di Ferrara, sotto la regia di Livio Zerbini e Giovanni Ganino, è fra i filmati selezionati a partecipare alla XXVIII edizione della Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico, in programma a Rovereto (TN) fino a domenica 8 ottobre.
Spiegano Zerbini e Ganino: “Con Traianvus abbiamo voluto ripercorre le tracce e i luoghi traianei, in Italia e all’estero, anche in occasione della Mostra Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma in collaborazione con Se@Unife, che si aprirà a Roma il al 29 novembre prossimo, dedicata alla figura dell’imperatore Traiano. Uno storytelling che condurrà in una dimensione storica e architettonica eccezionale, come eccezionale è stato l’imperatore Traiano, optimus princeps, conosciuto non solo quale grande condottiero ma anche quale costruttore a 360 gradi”.
La Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico nasce nel 1990 a Rovereto, nell’ambito del convegno “Paolo Orsi e l’archeologia del ‘900”, con l’intento di raggiungere e sensibilizzare il grande pubblico sui temi della ricerca archeologica e della tutela del patrimonio culturale. Il programma di proiezioni di Rovereto si svolge annualmente nelle prime settimane di ottobre e possono partecipare opere cinematografiche nel settore della ricerca archeologica, storica, paleontologica, antropologica e comunque aventi come scopo la tutela e la valorizzazione dei beni culturali. Ogni anno vengono proiettati in media dai 60 ai 70 filmati e attraverso il voto del pubblico viene attribuito il premio “Città di Rovereto”; ogni due anni inoltre una giuria internazionale attribuisce il Premio “Paolo Orsi” al film giudicato migliore entro una selezione di opere cinematografiche.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi