COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Turismo. Destinazione Emilia-Romagna: il presidente Bonaccini e l’assessore Corsini incontrano i territori.

Turismo. Destinazione Emilia-Romagna: il presidente Bonaccini e l’assessore Corsini incontrano i territori.

Da: Regione Emilia Romagna

Turismo. Destinazione Emilia-Romagna: il presidente Bonaccini e l’assessore Corsini incontrano i territori. Dal 15 al 17 ottobre, da Rimini a Piacenza una tre giorni di ascolto e proposte insieme agli operatori e amministratori locali

Il tour per un confronto a tutto campo sulle prospettive di un settore che già oggi vale oltre l’11% del Pil regionale e che rappresenta sempre più un’opportunità di crescita e di sviluppo di qualità. “Nei giorni del TTG, la principale fiera del settore in corso a Rimini, rilanciamo il nostro impegno valorizzando le potenzialità e le identità locali e rafforzando il gioco di squadra”

Bologna – Destinazione Emilia-Romagna. Dalla Riviera all’Appenino, dalle città d’arte al Wellness, passando per la Food e la Motor Valley: l’Emilia-Romagna si conferma sempre più meta turistica, con un valore del settore che supera l’11% del Pil regionale.
“Una centralità confermata proprio in questi giorni anche dal TTG, il principale salone dedicato alla promozione del turismo B2B che proprio oggi apre i battenti a Rimini e che richiama operatori da tutto il mondo– spiegano il presidente Stefano Bonaccini e l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini –. Molto è stato fatto, ma molto ancora si può fare, valorizzando le potenzialità e le identità dei singoli territori e rafforzando il gioco di squadra. Questa è la strada che dobbiamo continuare a percorrere”.
Il tema sarà al centro del tour che Bonaccini e Corsini compiranno dal 15 al 17 ottobre lungo la via Emilia, in collaborazione con le tre Destinazioni Romagna, Emilia e Bologna Metropolitana e la partecipazione del presidente di Apt, Davide Cassani.
Una tre giorni di ascolto e proposte durante la quale incontreranno amministratori e operatori economici da Rimini a Piacenza, per un confronto a tutto campo su un settore che è sempre più volano di crescita e sviluppo.
La Romagna sarà protagonista il 15 ottobre: turismo balneare, culturale e le prospettive di crescita per l’entroterra i temi al centro di una serie di iniziative che toccheranno Ferrara, Ravenna, Rimini, passando per Bagno di Romagna (FC).
Il 16 ottobre Bonaccini e Corsini incontreranno gli operatori e gli amministratori di Bologna, Modena e Sestola per ragionare sulle prospettive turistiche del capoluogo metropolitano, della Motor Valley e del turismo bianco in Appennino.
Il territorio emiliano sarà al centro dell’ultima giornata, il 17 ottobre, con Parma, Reggio Emilia e Rivalta (Pc). Focus in particolare sul turismo culturale, a partire dall’appuntamento di Parma capitale italiana della cultura 2020./PF

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi