Home > COMUNICATI STAMPA > Tutti i bambini delle scuole materne al luna park

Tutti i bambini delle scuole materne al luna park

winter-wonderland-natale-giostra-ferrara-fiera

Da: Ufficio Stampa

TORNA L’INIZIATIVA CHE PERMETTERA’ A TUTTI I BAMBINI DELLE SCUOLE MATERNE DI ANDARE PER UNA MATTINA AL LUNA PARK
FRANCESCA ARIA POLTRONIERI: «GRAZIE ALLO SPETTACOLO VIAGGIANTE PER QUESTO DONO AI BAMBINI, IL COMUNE SOSTERRA’ L’IMPEGNO ECONOMICO DEL TRASPORTO DALLE SCUOLE AL CENTRO»
BONDENO (FERRARA), 19-06-’19.
Un giro di giostra offerto dagli esercenti dello spettacolo viaggiante, per tutti i partecipanti al “Cantabimbo” e per tutti i bambini delle scuole materne del territorio comunale. Giovedì mattina saranno proprio i più giovani ad inaugurare il luna park della Fiera di Giugno, in piazza Garibaldi. E lo faranno grazie all’iniziativa congiunta dei giostrai, del Comune e della ditta di trasporti “La Valle”. «Si tratta di una tradizione e di un dono ormai consolidati – spiega l’assessore alla cultura matildeo, Francesca Aria Poltronieri – che fu inaugurato per la prima volta nel 2012, l’anno del sisma. Da allora – dice Poltronieri – è diventata una consuetudine che gli esercenti dello spettacolo viaggiante offrisse una mattina di svago ai bambini delle scuole materne, aprendo loro le porte del luna park». In questo modo, il bruco e le altre giostre sono diventate meta per i più piccoli. Tutti i bambini delle scuole materne pubbliche e paritarie di Bondeno e frazioni saranno coinvolte, mentre i costi del trasporto scolastico dai plessi alla piazza saranno a cura dell’azienda “La Valle”. Un dono, quello del luna park gratis per un giorno, che verrà esteso ai partecipanti dello stesso “Cantabimbo”, in programma giovedì sera (20 giugno) alle ore 21, in viale Repubblica; ed anche ai partecipanti alla “Caccia al tesoro” promossa dal Comune in collaborazione con i centri estivi di Spazio 29 ed il Gruppo Archeologico di Bondeno. Quella canora riservata ai bimbi «è una tradizione ormai ventennale – dice Poltronieri – che potremmo chiamare: “una canzone, per un giro in giostra”, ma che soprattutto offre il divertimento di avere tutto per sé il palco di viale Repubblica. Ringrazio tutti coloro che renderanno possibile il divertimento dei bambini, durante la fiera, ed anche Simone Bergamini (Gruppo Archeologico) e Carlo Tassinari (La Locomotiva-Spazio 29) i quali permettono di offrire un momento culturale, alla scoperta del nostro centro storico».

Da: Ufficio Stampa

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi