Home > COMUNICATI STAMPA > Un “Notturno” da brividi e Giorgia va in finale

Un “Notturno” da brividi e Giorgia va in finale

Tempo di lettura: 2 minuti

da: organizzatori

A PORTO GARIBALDI “SING&SOUND” SELEZIONATE, L’ALTRA SERA, ANCORA DUE VOCI.
Insieme all’applauditissima tredicenne romagnola approda in finale anche Mattia Ferroci, di Ferrara.

Nemmeno tredici anni ed una voce straordinaria: ha conquistato pubblico e giuria con un’intensissima interpretazione di “Notturno”, grande successo dell’indimenticabile Mia Martini, la faentina Giorgia Montevecchi che, insieme al ferrarese Mattia Ferroci, con “Raccontami” di Francesco Renga, ha staccato il pass per la finale di Sing&Sound. Ancora un appuntamento affollatissimo, l’altra sera a Porto Garibaldi, per il contest canoro itinerante promosso nell’ambito di “Aspettando la Sagra dell’Anguilla”. Che anche per la quarta tappa – in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Sound – ha visto susseguirsi sul palco allestito in viale dei Mille, presentate da Ester Dianati ed insieme allo zumba team di Mad Dany, voci e stili diversissimi: da Giovanna Staiano e Mirko Gualandi, duo bolognese che ha proposto “I belong to you” (Eros Ramazzotti-Anastacia) a Tiziano Bordoni, da Lavezzola, con “Colpevole” di Nicola Arigliano, dalle romagnole Lara Muller, con l’inedito “My Time”, e Francesca Vignoli con “Bagnati dal sole (Noemi) fino ad Alessandra Paganini, di Pomposa, con “Russian Roulette” di Rihanna. Il verdetto della giuria di qualità ha premiato, appunto, Giorgia e Mattia che torneranno sul palco di Sing&Sound per la finale del 4 ottobre a Comacchio in occasione e nell’ambito della Sagra dell’Anguilla. Prossimo appuntamento di qualificazione del concorso – sempre coordinato dalla bravissima Arianna Carli – mercoledì 12 agosto in piazzale Caravaggio al Lido di Spina. (info & iscrizioni 349 8190452).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi