Home > COMUNICATI STAMPA > Un voucher per l’imprenditoria femminile

Un voucher per l’imprenditoria femminile

da: organizzatori

Un convegno aperto al pubblico per promuovere un accordo Confartigianato-UniCredit teso a sostenere le imprese femminili nell’accesso ai finanziamenti. E’ quello in programma domani (lunedì), alle 15.30, alla Sala Zarri di Confartigianato, dove verranno illustrati nuovi strumenti tesi ad aiutare le donne a presentare progetti che consentano loro di accedere al fondo centrale di garanzia prima ancora di avere avuto il benestare delle banche. Esemplificando: col placet della commissione giudicante, le ‘richiedenti’ riceveranno un voucher corrispondente al valore (fino all’80% e con un limite massimo di 1 milione e mezzo di euro) della garanzia. Nessun limite di età e nessun ambito di competenza è escluso, «perché quel che noi vogliamo lanciare è un messaggio positivo – spiega Giuseppe Vancini, direttore di Confartigianato – in cui si allarga il campo dell’imprenditorialità e in cui si sollecitano a mettersi in gioco anche quante, espulse dal mondo del lavoro, hanno ancora energie e idee». «Molte sono le zone ‘scoperte’ e le professioni da inventare, soprattutto nel campo dei nuovi bisogni, quindi sanità e sociale», conferma Donatella Zuffoli, responsabile del Credito. I lavori saranno aperti da Vancini. Seguiranno gli interventi di Caterina Paparella, Presidente Donna Impresa; Giovanni Bottega, responsabile Sviluppo e Relazioni del territorio Unicredit. Chiuderà, Donatella Zuffoli.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi