Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Una letterina al bambino nella culla

Una letterina al bambino nella culla

di Federica Mammina

Un tempo era a Gesù Bambino che ci si rivolgeva, grandi ma soprattutto piccini, per chiedere i doni. Oggi è Babbo Natale, o forse i più scaltri si rivolgeranno direttamente a mamma e papà.
E se qualcuno la famosa letterina la scrive ancora, non v’è dubbio che il buon vecchio “vorrei la pace nel mondo” abbia ceduto il posto all’ultimo modello di video gioco, cellulare o borsa firmata.
Sta di fatto che per tutti il Natale è un momento di riflessione, di bilancio, di desideri e di buoni propositi, che siano scritti, dichiarati a voce o custoditi nel proprio cuore.
E quindi dopo una lunga riflessione io nella mia intima letterina, a Gesù Bambino ho voluto chiedere una sola cosa: armonia.
In un mondo dominato dalle contraddizioni, dove gli uomini sembrano non essere più in grado di comunicare serenamente, accettarsi per le rispettive differenze, aiutarsi e ascoltarsi, è questo quello di cui più abbiamo bisogno. Armonia con noi stessi, con gli altri e per chi lo desidera anche con Dio. In un mondo che a volte sembra impazzito come una barca in balia delle onde, alla deriva, solo un po’ di equilibrio, serenità e capacità di dare peso alle cose importanti e tralasciare il superfluo, ci può aiutare a raddrizzare la barra del timone.
Sforziamoci di chiedere ciò di cui abbiamo veramente bisogno e auguriamoci reciprocamente un intimo Natale, che è quello che lascia davvero il segno. Speriamo il più a lungo possibile.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
DI MERCOLEDI’
Storia del Carognone e di quella coltellata infelice…
Letture da brivido, buon Natale… in giallo
Christmas in Gad
Il consenso senza buonsenso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi