Home > COMUNICATI STAMPA > Una partenza esplosiva per il Rock Circus

Una partenza esplosiva per il Rock Circus

Shares

Da Organizzatori

Domani si continua con i ritmi latini di Alain deejay & Kino el Negron

Non ha deluso le aspettative l’apertura della quattordicesima edizione del Rock Circus, che mercoledì sera ha riempito il campo sportivo di San Bartolomeo in Bosco di note ed energia.
Ad inaugurare il palcoscenico sono stati infatti i Sinchrome, seguiti dai Nameless, due giovani band del ferrarese che hanno intrattenuto il pubblico nella prima parte della serata.
I due gruppi hanno lasciato poi la scena ai Fred & The Blue Machine, docenti della scuola di musica moderna, e ai diversi ospiti della manifestazione, come la miss Daniela Dobrin, finalista nazionale di Miss Gran Prix 2016 e Daniele Tedeschi, batterista di Vasco Rossi negli anni Ottanta e Novanta che vanta anche numerose collaborazioni con Massimo Ranieri, Miguel Bosè e molti altri. Tedeschi ha raccontato ai presenti diversi aneddoti delle sue tournée, racchiuse anche nel suo libro Una batteria in valigia (a cura di Samuele Govoni), ma anche la sua esperienza come docente alla scuola di musica di Ferrara: “Insegnare ai ragazzi suonare la batteria è una soddisfazione davvero grande” ha detto.

Il festival prosegue questa sera (giovedì 27 luglio) con il sound di Andrea Poltronieri Sax Machine alle 22, mentre il week-end sarà ricco di appuntamenti sin dall’aperitivo, con l’accompagnamento di Dj LV a partire dalle 18.

Domani (venerdì 28 luglio) il campo sportivo di San Bartolomeo in Bosco, dopo l’esibizione degli Stealth, accoglierà i ritmi latini di Alain deejay & Kino el Negron, che faranno scendere in pista grandi e piccini per una serata latino-americana adatta a tutti.
Il sabato sarà la volta dall’esibizione di Max Montanari & Background Noise alle 21.30, seguiti dalla cover band Ligabusi, che proporranno le canzoni più belle di Luciano Ligabue, mentre domenica il sipario del Rock Circus si chiuderà con un trio scoppiettante di concerti con i Bloss, i Carichi Sospesi e il Duilio Pizzocchi show.
Per tutta la durata del festival resteranno inoltre allestite bancarelle, gonfiabili per bambini, mostre di Lego e tanti stand enogastronomici.
L’ingresso è totalmente gratuito.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi