Home > COMUNICATI STAMPA > Un’Agenzia per rivivere i ricordi: A.R.E.M Agenzia Recupero Eventi Mancanti a Ferrara Off

Un’Agenzia per rivivere i ricordi: A.R.E.M Agenzia Recupero Eventi Mancanti a Ferrara Off

Da: Ufficio Stampa Associazione Culturale Ferrara Off

Torna a Ferrara Off sabato 23 novembre alle ore 21.00 uno degli spettacoli più amati della stagione passata: ‘A.R.E.M. Agenzia Recupero Eventi Mancanti’ con Elena Dragonetti, Francesca Farcomeni, Noemi Parroni, Elena Vanni, una produzione della Compagnia Elena Vanni, vincitrice del Bando Cariplo per la creatività giovanile 2011. Uno spettacolo di drammaturgia e regia in tempo reale, che mette in scena, ogni sera in modo diverso, i ricordi più preziosi degli spettatori, raccolti prima di entrare in sala.
A.R.E.M., infatti, è un’Agenzia di Recupero Eventi Mancanti che offre ai clienti la possibilità di rivivere i propri ricordi. A un’ora dall’inaugurazione quattro donne imprenditrici si allenano nel recupero dei ricordi, per essere pronte ad affrontare qualunque richiesta. Ma, saranno in grado di controllare gli effetti dell’esposizione prolungata alle emozioni altrui? Che cosa può succedere se un ricordo viene rivissuto da qualcun’altro? Un “gioco” basato sulla collaborazione del pubblico, chiamato a scrivere un proprio ricordo su un biglietto consegnato all’ingresso. Gli spettatori, senza essere coinvolti direttamente, diventano così protagonisti e co-drammaturghi. Si ride, ci si commuove, ci si sorprende davanti ad attimi di vita già vissuti, riletti e rivisti in un modo nuovo.
Domenica 24 novembre alle 17.30 invece, tornano in città i film di Mondovisioni – i documentari di Internazionale, riproiettati a Ferrara Off grazie alla rete di Agire Sociale, Gruppo giovani di Amnesty International Ferrara, Cgil, Cittadini del mondo, Emmaus, Ferrara Off, Ibo, Intercultura, Movimento Nonviolento, Parrocchia di Santa Francesca Romana, Pax Christi, Segnidipace.
Il primo dei cinque film è ‘XY Chelsea’ di Tim Travers Hawkins, in versione originale con sottotitoli. Il film narra dell’ex soldato e oggi donna trans Chelsea Manning che, dopo aver causato la più grande fuga di segreti militari nella storia degli USA, avrebbe dovuto passare il resto della vita in una prigione militare maschile. Ma nel 2017 il presidente Obama commutò la sentenza, con una mossa senza precedenti che, sull’onda del crescente nazionalismo e dell’intolleranza, divise il paese.
L’ingresso a tutte le attività culturali è riservato ai soci. Per lo spettacolo di sabato l’ingresso è di 12 euro nuovi soci (inclusa tessera associativa), 10 euro soci, riduzioni per Universitari, Under 30 e Under 18. Per il cinema ingresso 5 euro soci, 10 euro nuovi soci (inclusa tessera associativa), abbonamento a cinque film 15 euro soci, 20 euro nuovi soci (inclusa tessera associativa).
Maggiori informazioni online o al numero 333 6282360.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi