Home > COMUNICATI STAMPA > Unife anticipa le sedute di laurea in Infermieristica: tra lunedì e martedì, 54 nuovi infermieri

Unife anticipa le sedute di laurea in Infermieristica: tra lunedì e martedì, 54 nuovi infermieri

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Università degli Studi di Ferrara.

Unife risponde all’appello della Regione Emilia Romagna per fronteggiare le necessità del sistema sanitario derivanti dall’emergenza Covid-19.

Venendo incontro alle esigenze, Unife ha anticipato le sedute di laurea in Infermieristica di due settimane rispetto al calendario, così da rendere disponibili con la massima tempestività infermieri abilitati.

Le sessioni di laurea, che erano programmate nella seconda settimana di aprile, si svolgeranno lunedì 23 marzo e martedì 24 marzo in modalità a distanza: Commissione e laureandi saranno collegati da remoto.

Complessivamente conseguiranno il titolo 54 nuovi infermieri (31 per la sede di Ferrara e 23 per quella di Pieve di Cento).

I 54 laureandi sono in leggera prevalenza donne (35) e provengono da tutto il territorio nazionale (solo 8 dalla provincia di Ferrara).

La proclamazione finale dei candidati si svolgerà quando l’emergenza sarà terminata.

In ottemperanza all’art. 2 del Decreto Legge del 9 marzo 2020 e secondo le indicazioni di cui al punto 2 della circolare del Ministero della salute e del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca del 30 settembre 2016, la prova pratica consisterà nella discussione orale di un caso clinico

Inoltre l’Ordine delle Professioni Infermieristiche ha attivato a livello nazionale modalità di iscrizione veloci, in coerenza con la situazione di emergenza in cui versa il Paese, in modo da permettere la chiamata da parte del Servizio Sanitario delle Regioni già dalle prossime settimane.

“Questo sforzo collettivo dell’Ateneo e di laureande e laureandi – commenta il Professor Stefano Volpato, coordinatore del corso di laurea in Infermieristica di Ferrara e di quello di Pieve di Cento – immetterà nuova linfa nel sistema sanitario. I nostri giovani porteranno personale preparato e desideroso di fare la propria parte in un frangente così difficile per l’Italia. L’anticipazione delle date viene anche dal desiderio dei laureandi di scendere in campo quanto prima per soccorrere malati e famiglie”

“Sono grato al Coordinatore, a tutto il corpo docente dei Corsi di Laurea in Infermieristica delle due sedi e al personale di staff – dichiara il Rettore Giorgio Zauli – per l’impegno profuso per mettere a disposizione nuove forze, tanto necessarie in questo momento. Formulo il mio migliore augurio alle nuove infermiere e ai nuovi infermieri che avranno un compito fondamentale in questa fase”.

La modalità telematica di conseguimento del titolo attiva a Unife da mercoledì 11 marzo consentirà a quasi 900 laureande e laureandi di terminare il percorso nei nei tempi previsti. 468 studentesse e studenti delle lauree magistrali e magistrali a ciclo unico stanno discutendo online le proprie tesi. 400 laureande e i laureandi delle lauree triennali invece chiudono il loro percorso con una valutazione da parte delle commissioni degli elaborati scritti e caricati online e del percorso formativo. Anche lezioni ed esami proseguono online. Le stesse modalità sono state adottate per la formazione postlaurea. Inoltre, l’Ateneo ha messo in campo in modo esteso telelavoro e tutti gli strumenti che consentono al personale di continuare le attività, da casa e quindi contribuendo a limitare la diffusione del contagio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi