Home > COMUNICATI STAMPA > Unife ed Hera. Per studenti, matricole ed Erasmus arriva il Green Welcome: la differenziata spiegata per tutti

Unife ed Hera. Per studenti, matricole ed Erasmus arriva il Green Welcome: la differenziata spiegata per tutti

Da: Gruppo Hera

Da quest’anno le studentesse e gli studenti dell’Università di Ferrara hanno un nuovo strumento per scoprire come si separano e gestiscono i rifiuti. Distribuito in modo capillare in tutte le sedi dell’ateneo e nei luoghi di aggregazione dei ragazzi, il Green Welcome aiuterà a mantenere elevati gli standard di decoro e pulizia. Si tratta di un progetto nato nel corso della seconda edizione ferrarese di HeraLab, l’incubatore di idee che coinvolge i rappresentanti della comunità locale e istituito dal 2013 dal Gruppo Hera per promuovere la sostenibilità dei propri servizi

A Ferrara arriva il Green Welcome, un vademecum dedicato alle studentesse e agli studenti fuorisede e agli Erasmus che hanno scelto la città estense per il loro percorso di studi.
Si tratta di una guida con testi in italiano e in inglese che illustra in modo semplice e diretto le modalità di raccolta differenziata presenti nel territorio comunale e consente di avere una migliore informativa su come utilizzare correttamente tutti i servizi di raccolta dei rifiuti urbani messi a disposizione da Hera, a vantaggio di una maggiore educazione ambientale e di un migliore decoro urbano.
Grazie alla collaborazione tra la multiutility e l’Università di Ferrara, la distribuzione della guida sarà capillare. Gli studenti, infatti, possono trovare il Green Welcome presso tutte le strutture e sedi di Unife; presso le biblioteche, le mense e le residenze universitarie come la Darsena, le Corti di Medoro etc., nonché presso le residenze Er.Go. Il breve manuale sulla raccolta smeraldo viene inoltre consegnato, assieme ad altri documenti utili a tutte le studentesse e gli studenti che si recano agli sportelli dell’ateneo a chiedere informazioni, ed è stato consegnato anche a tutti gli studenti del programma Erasmus in occasione della festa di accoglienza organizzata al Polo Adelardi.
La finalità della partnership tra l’Università degli Studi di Ferrara e il Gruppo Hera è coinvolgere le giovani e i giovani che – per periodi più o meno lunghi – arrivano a vivere a Ferrara, così da sensibilizzarli alle buone pratiche già consolidate nella cittadinanza grazie alla cui collaborazione è stato possibile superare la soglia dell’85% di raccolta differenziata.
Un’azione rivolta alla comunità studentesca Unife, nell’ambito di un impegno verso la sostenibilità cui l’Ateneo estense, in linea con iniziative di eccellenza di ricerca e didattiche su queste tematica, vuole prendere parte anche nel quotidiano.
Anche la recente distribuzione e collocazione nelle varie strutture universitarie di ulteriori contenitori dedicati per la raccolta differenziata di carta e plastica, a potenziamento di quelli già presenti, va in questa direzione. 
E intanto, si preparano già nuove iniziative, finalizzate a proporre momenti di incontro e formazione gestiti da Hera e rivolti a studentesse e studenti, sempre direttamente negli spazi dell’Università.
HeraLab: nasce qui l’idea del Green Welcome
HeraLab è lo strumento di dialogo e partecipazione promosso da Hera, che coinvolge vari portatori di interesse dei territori in cui l’azienda opera, per migliorare la sostenibilità dei servizi svolti dalla multiutility.
Nel contesto di questo incubatore di idee, che nel 2018 ha avuto la sua seconda edizione ferrarese, è emersa  l’esigenza di rendere il più inclusivi possibile il processo di conferimento dei rifiuti e la relativa comunicazione, interessando anche quelle migliaia di ragazzi che ogni anno portano nuova vitalità all’ombra del Castello.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi