Home > COMUNICATI STAMPA > UNIFE PROSSIMA VENTURA
Immatricolazioni e modalità didattiche a.a. 2020/21

UNIFE PROSSIMA VENTURA
Immatricolazioni e modalità didattiche a.a. 2020/21

Tempo di lettura: 6 minuti

Da: Ufficio Stampa Unife

Dal 16 luglio al via i corsi a esaurimento posti, dal 21 i corsi ad accesso libero.

Le modalità didattiche per il prossimo anno, le agevolazioni economiche e come orientarsi alla scelta.

Tra le novità, i corsi “Tecnologie agrarie e Acquacoltura del Delta ed “Electric Vehicle Engineering”.
In attesa di approvazione la Laurea Magistrale a ciclo unico in “Medicina e Chirurgia” con sede a Cotignola

Immatricolazioni: dal 16 luglio per corsi a esaurimento posti. Dal 21 corsi ad accesso libero

Al via le immatricolazioni a Unife. Oltre ai corsi a programmazione nazionale e locale con selezione, che seguono i propri bandi, da domani giovedì 16 luglio è possibile immatricolarsi ai corsi a numero programmato locale a esaurimento posti: Biotecnologie, Biotecnologie mediche, Chimica e Tecnologia farmaceutiche, Farmacia, Scienze biologiche, Scienze motorie.

I posti sono assegnati in ordine di presentazione della domanda online, fino a esaurimento degli stessi. Per questi, come per gli altri corsi a numero programmato, sia nazionale sia locale, procedure, scadenze, bandi e date dei test sono descritte nella pagina web Unife dedicata ai corsi a numero programmato .

Per i corsi ad accesso libero il via per immatricolarsi è previsto dal 21 luglio fino al 31 ottobre 2020, con la possibilità per i ritardatari di iscriversi fino al 15 dicembre con il pagamento di un contributo aggiuntivo per superata data di scadenza. Sempre dal 21 luglio 2020 ma fino al 15 aprile 2021, è possibile iscriversi alle lauree magistrali (biennio) ad accesso libero.

I corsi dell’offerta formativa a.a. 2020/21

Oltre 60 i corsi di studio presenti nell’offerta formativa di Unife per l’anno accademico 2020/2021, di cui circa 30 lauree triennali, 20 lauree magistrali e 7 lauree magistrali a ciclo unico. Sono 18 i corsi a doppio titolo e 6 quelli in lingua inglese. Un’offerta formativa di qualità, che poggia su servizi digitalizzati e che assicura buone prospettive occupazionali, come evidenziato dalla recenti indagini Almalaurea e dalla classifica Censis pubblicata a inizio settimana.

Tra le novità 2020/21, due corsi di nuova attivazione: la laurea triennale in “Tecnologie agrarie e Acquacoltura del Delta” (TAAD) e la laurea magistrale in lingua inglese “Electric Vehicle Engineering”, interateneo con le Università di Bologna, Parma e Modena e Reggio Emilia e con sede a Bologna. Resta in attesa degli esiti dell’iter di approvazione, la laurea magistrale a ciclo unico in “Medicina e Chirurgia” con sede a Cotignola.

Le modalità didattiche

L’Università di Ferrara garantirà la didattica online per l’intero anno accademico 2020/21, prevedendo importanti momenti in presenza per tutte le matricole e per chi dovrà svolgere laboratori pratici.

Le modalità di svolgimento delle attività didattiche per l’anno accademico alle porte tengono in considerazione la situazione economica attuale del Paese, l’incertezza sulla possibile evoluzione della situazione epidemiologica e, non da ultimo, gli esiti di due indagini svolte sulla popolazione studentesca.

Le attività didattiche per i primi anni di corso di tutte le lauree triennali, magistrali e magistrali a ciclo unico si svolgeranno in modalità mista: le lezioni saranno video-registrate o erogate in streaming e settimanalmente saranno organizzati dei momenti di approfondimento in presenza, coinvolgendo gli studenti che abbiano seguito le lezioni del periodo precedente.

Per gli altri anni di corso delle lauree triennali, magistrali e magistrali a ciclo unico e per il post laurea, le attività di didattiche saranno svolte con modalità a distanza, seguite da approfondimenti didattici, se possibile in presenza o in alternativa in streaming.

Le attività di laboratorio potranno essere svolte in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza, previa valutazione delle effettive esigenze didattiche, degli spazi e del distanziamento necessario calendarizzando i turni necessari. Le attività di laboratorio potranno essere precedute e/o integrate da videoregistrazioni di attività pratiche.

“Considero questa modalità di erogazione alla didattica, scaturita dalle esigenze dettate dall’emergenza sanitaria – ha dichiarato il Rettore Giorgio Zauli – un’opportunità per attivare un progetto di innovazione della didattica, anche valutando la possibile individuazione di nuove figure di “tutor” per fornire il supporto agli studenti”.

Tasse in base all’ISEE e tante possibilità di esonero

Tra le informazioni di interesse per studentesse e studenti Unife e per le loro famiglie, ci sono sempre quelle relative ai costi. Oltre alla NO tax area per ISEE fino a 23.000 euro (andranno quindi corrisposti soltanto 156 euro), è confermata la riduzione delle tasse anche per gli ISEE fino a 50 mila euro. Esonero totale (quindi di nuovo saranno richiesti soltanto 156 euro per l’intero primo anno) anche per chi ha conseguito il diploma o laurea alla triennale con la lode, oltre che per una ampia serie di casistiche. Aiuti specifici sono previsti per studenti in difficoltà economica a seguito del COVID-19 e studenti caregiver. Inoltre, Unife si sta organizzando per mettere a disposizione servizi di connettività gratuiti per i suoi studenti.

Per scegliere il corso giusto

Per chi ancora non avesse scelto il percorso universitario da intraprendere, l’Ufficio Orientamento, Welcome e Incoming è a disposizione tramite Skype (utente “orientaunife”) o Telegram per consulenze orientative individuali, Il servizio è disponibile, solo su appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13. Per le famiglie delle future matricole dal 4 giugno inoltre ha preso il via Spazio Genitori, un nuovo servizio di Orientamento, che su appuntamento dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.30 alle ore 15.30 via Skype (utente “orientaunife”), fornisce informazioni e risposte specifiche riguardo corsi di laurea, opportunità, servizi e sulla vita universitaria.

Per studentesse e studenti di quarta e quinta superiore inoltre, oltre agli Open Day virtuali organizzati dai singoli Dipartimenti in cui vengono presentati i diversi corsi di studio e disponibili anche sul canale YouTube di Unife, si svolge sino a domani l’Unife Summer Campus 2020 Digital Edition, evento di orientamento, counseling attitudinale, presentazione dei servizi e supporto all’immatricolazione, pensato per conoscere meglio l’Università di Ferrara e i suoi corsi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi