Home > COMUNICATI STAMPA > Unife – Sistema comunicazione dati ISEE

Unife – Sistema comunicazione dati ISEE

Shares

Da: Università degli Studi di Ferrara Ufficio Stampa, Comunicazione Istituzionale e Digitale

Come già comunicato anche alla stampa, l’Università di Ferrara ha immediatamente preso in carico il problema derivante delle difficoltà riscontrate da alcune studentesse e alcuni studenti (solamente circa 300 casi, pari al 1,5% dell’intera comunità studentesca), nel comunicare, tramite procedura informatica, i dati riguardanti l’ISEE. Con la presente nota si riassumono tutti gli interventi adottati dall’Ateneo al riguardo:

1) Studentesse e studenti che hanno AVVIATO la procedura ma non l’hanno completata correttamente

Con Decreto Rettorale d’urgenza, il cui contenuto è già stato concordato con i membri del Consiglio di Amministrazione, saranno ammessi, con la minor sanzione possibile (60 euro), coloro i quali hanno un ISEE valido, hanno espresso il loro interesse al beneficio economico, accedendo alla procedura informatica “Riduzione Tasse”, ma non l’hanno completata correttamente. Conseguentemente, la seconda rata, in questi casi, verrà ricalcolata sulla base dell’ISEE acquisita informaticamente (la riduzione si applica solo per valori di ISEE<=50.000). 2) Studentesse e studenti che NON hanno richiesto riduzione tramite l'apposita procedura - AGGIORNAMENTO del 10 dicembre 2018 Alla luce delle ulteriori segnalazioni ricevute da parte di studentesse e studenti che non hanno richiesto in tempo la riduzione delle tasse universitarie sulla base dell'ISEE posseduto, si comunica che: non è possibile esonerare dal pagamento dell'importo massimo della II rata previsto per la specifica fascia di merito di appartenenza ne' prorogare la scadenza oltre il 13 dicembre 2018; il Consiglio di Amministrazione si riserva di valutare se concedere l'agevolazione economica in base all'ISEE a partire dalla III e IV rata delle tasse di iscrizione, a chi ne farà richiesta mediante apposito form online, una volta accertati da parte degli uffici il possesso di un ISEE valido per il diritto allo studio universitario e privo di difformità compilato presso gli enti competenti entro il 20 novembre 2018 3) Studentesse e studenti che hanno ricevuto la comunicazione sulla propria pagina personale relativa ad ISEE NON CORRETTO - ORDINARIO O DIFFORME E’ necessario recarsi al proprio CAF per integrare correttamente l'ISEE, e successivamente ad ISEE corretto ricevuto, comunicarlo tramite SOS sempre alla voce Tasse/Benefici/ISEE. 4) Coloro che sono in fase di trasferimento da altro Ateneo/in attesa di graduatoria definitiva per i corsi ad accesso programmato/in attesa di perfezionamento passaggio/che si immatricolano con "abbreviazione di corso"/che si iscrivono al I anno delle lauree magistrali e sono ancora " in attesa di delibera" Tali studentesse/studenti devono attendere la comunicazione del compimento della procedura, e successivamente contattare le segreterie tramite SOS, voce "Tasse, rimborsi e benefici", per il ricalcolo delle tasse. Nessuna sovrattassa per ritardato pagamento della seconda rata sarà dovuto. Modalità di pagamento Il sistema di pagamento delle tasse universitarie deve avvenire tramite il nodo PagoPA realizzato da AgID, che è l'unico sistema di versamento di tasse e contributi alle Pubbliche Amministrazioni, in base alla normativa vigente. La procedura si attiva cliccando sul numero di fattura, presente nella sezione Pagamenti dell'Area Personale Studente (studiare.unife.it). Maggiori info. Non è più possibile effettuare il pagamento delle tasse universitarie tramite MAV.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi