Home > COMUNICATI STAMPA > Università LUISS Guido Carli: per la prima volta Bologna sede del corso gratuito di preparazione al test di ammissione per i corsi di Laurea Triennali e a Ciclo Unico

Università LUISS Guido Carli: per la prima volta Bologna sede del corso gratuito di preparazione al test di ammissione per i corsi di Laurea Triennali e a Ciclo Unico

Tempo di lettura: 4 minuti

da: ufficio stampa LUISS

Gli studenti hanno tempo sino al 21 gennaio per iscriversi.
L’Università LUISS Guido Carli offre agli studenti dell’Emilia Romagna un corso intensivo gratuito per la preparazione al nuovo test di ammissione ai corsi di Laurea Triennali e a Ciclo Unico per l’a.a. 2016-2017 in programma il prossimo 14 aprile.
La partecipazione all’ incontro, che si terrà domenica 24 gennaio a Bologna, è riservata a coloro che si iscriveranno al test di ammissione entro il 21 gennaio 2016.
Per non influire sugli impegni scolastici degli studenti, gli incontri sono previsti di domenica nella fascia oraria dalle ore 09:00 alle ore 18:00. Il corso propone ai partecipanti un approccio teorico/didattico sui temi trattati nei test di ammissione LUISS, offrendo al contempo l’esecuzione di esercitazioni con correzioni interattive.
Inoltre, verrà offerta la possibilità di confrontarsi con una simulazione del test di ammissione attraverso la somministrazione di una prova da 70 domande che ricalca gli stessi temi del test con la relativa correzione che verrà commentata e dettagliata, permettendo un confronto diretto tra studenti e docente.
Gli studenti avranno così modo di testare le proprie competenze e prendere un primo contatto con modalità e criteri di selezione adottati dall’Ateneo per l’accesso ai corsi di laurea.
È possibile iscriversi agli incontri, con almeno 48 ore di anticipo rispetto alla data del loro svolgimento, sul sito www.luiss.it.
I posti disponibili sono limitati e lo svolgimento è vincolato ad un numero minimo di partecipanti.
Le domande di ammissione per l’a.a. 2015/2016 provenienti dall’ Emilia Romagna hanno rappresentato il 27,4% del totale del Nord Italia (1,7% del totale nazionale), posizionando la Regione in seconda posizione per provenienza geografica degli studenti del Nord Italia. In particolare, la provincia di Bologna ha espresso il 43,1% delle domande a livello regionale, più del doppio rispetto all’anno precedente. A seguire, sempre a livello regionale, Ravenna con il 12,5%, Reggio Emilia con l’11,1%, Forlì-Cesena con il 9,7% e Modena con circa il 7%. Le province di Parma e Rimini si attestano al 5,5% seguite da Ferrara con il 4,2% e Piacenza (1,4%).
LUISS Guido Carli, la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali, costituisce oggi un punto di riferimento scientifico e culturale in Italia e all’estero per gli studenti interessati alle discipline economiche, manageriali, sociali e giuridiche.
Nel 2015 LUISS si posiziona al secondo posto della classifica generale degli atenei non statali d’Italia del Sole 24 Ore. L’ateneo si classifica inoltre al primo posto nella categoria qualità dei dottorati.
A novembre 2015 la LUISS Business School, incluso il Dipartimento di Impresa e Management, ha ricevuto il prestigioso accreditamento EQUIS (European Quality Improvement System), il principale sistema di certificazione internazionale di qualità delle Scuole di Management europee, ad oggi riconosciuto solo a 150 istituzioni su 15.000 censite nel mondo, entrando così a fare parte delle più importanti organizzazioni dedicate alla formazione manageriale internazionale.
La LUISS conta complessivamente 7682 studenti e una media di 1473 nuovi immatricolati ogni anno. Il 92% degli studenti e l’84% dei laureati sono in corso, contro una media nazionale rispettivamente del 59% e 45%.
L’età media dei laureati e il tempo medio di completamento degli studi sono significativamente inferiori rispetto alla media nazionale. Gli studenti dei corsi di laurea triennale completano gli studi in 3,3 anni con una età media di 22 anni (contro una media nazionale di 5,1 anni e 24 anni di età), quelli dei corsi di laurea magistrale in 2,1 anni con 24,5 anni di età (contro una media nazionale di 2,8 anni e 25,5 anni di età), quelli dei corsi di laurea a ciclo unico in 5,1 anni con 24 anni di età (contro una media nazionale di 7,1 anni e 25,5 anni di età).
Il tasso di abbandono si attesta all’1,4%, contro un valore nazionale del 18%, mentre il tasso di occupazione a un anno dalla laurea raggiunge l’80%.
Fonti: (dati Ufficio Studi e Statiche Università LUISS; Almalaurea)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi