Home > COMUNICATI STAMPA > Utilizzo dello stadio Paolo Mazza di Ferrara per le partite della SPAL

Utilizzo dello stadio Paolo Mazza di Ferrara per le partite della SPAL

Da: Prefettura di Ferrara

Dopo il sequestro e il successivo dissequestro, la Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo da parere favorevole con prescrizioni all’utilizzo dello stadio Paolo Mazza di Ferrara per le partite della SPAL

Nella giornata di ieri, 13 agosto, la Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo si è riunita per esaminare la documentazione relativa al provvedimento di dissequestro di alcune strutture dello stadio P. Mazza (curve est e ovest, gradinata nord) già oggetto di sequestro probatorio da parte della locale Procura della Repubblica nell’ambito di procedimento penale avviato dalla suddetta A.G. a carico dei responsabili delle ditte incaricate dei lavori di ampliamento della capienza del predetto impianto sportivo per presunte irregolarità nella esecuzione/progettazione delle opere.
A seguito dell’esame dell’ampia e dettagliata documentazione tecnica prodotta, comprendente i risultati degli approfonditi collaudi effettuati sulle strutture e le relazioni redatte dai consulenti tecnici della Procura e delle altre parti interessate, la Commissione ha dato parere favorevole, pur se limitato nel tempo e con prescrizioni, al rilascio della prescritta licenza d’uso di competenza dell’Amministrazione comunale.
L’esito della riunione, convocata nell’immediatezza del provvedimento di dissequestro notificato al Comune proprietario dell’impianto lo scorso 10 agosto, ha determinato la stessa Amministrazione locale a rilasciare alla Società SPAL, con specifico richiamo alle prescrizioni indicate dalla CPVLPS, l’autorizzazione all’utilizzo dell’impianto in vista della prossima stagione sportiva di calcio per il campionato di Serie A 2019-2020 .
Presenti alla riunione, presieduta dal Vice Prefetto vicario Pinuccia Niglio, oltre ai componenti di diritto della CPVLPS, il vicesindaco Nicola Lodi, l’assessore allo Sport ed ai LL.PP. Andrea Maggi, il Presidente della SPAL Walter Mattioli e Carlo Longhi, ex arbitro di calcio, in rappresentanza della lega di Serie A.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi