COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Valore e Rispetto dice no all’ampliamento della discarica di Molino Boschetti di Sant’Agostino

Valore e Rispetto dice no all’ampliamento della discarica di Molino Boschetti di Sant’Agostino

Tempo di lettura: 4 minuti

da: Stefania Agarossi, Candidata Sindaco a Sant’Agostino, Lista Civica Valore e Rispetto

La tutela e protezione del territorio e dell’ambiente è uno dei capisaldi del programma della Lista Civica Valore e Rispetto. E uno degli obiettivi è vigilare e operare al meglio per perseguire la bonifica e chiusura della discarica di Molino Boschetti.
Per questo motivo VALORE E RISPETTO lancia una campagna di informazione e raccolta adesioni e invio osservazioni in Regione per chiedere l’eliminazione di questa discarica dall’elenco dei siti passibili in futuro di possibile ampliamento.
Un primo esempio di come sia possibile mettersi al servizio del territorio e dei cittadini, predisponendo strumenti di partecipazione e azione semplici e efficaci. Perché l’importante è fare, non solo parlare.

La discarica di Molino Boschetti è stata infatti recentemente inserita nel Piano Regionale di Gestione Rifiuti nell’elenco dei siti oggetto di possibile ampliamento in caso di necessità e su disposizione della Regione. (Cfr. Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti 2014-2020, allegato 1, cap. 9 – “Rifiuti urbani fabbisogno impiantistico”, pag. 36 e allegato 2, cap. 14 “Linee guida individuazione Impianti”, comma 4, pag. 9).
Stefania Agarossi, candidata sindaco a Sant’Agostino, e tutti gli appartenenti alla lista Civica Valore e Rispetto dicono NO A QUESTO AMPLIAMENTO e chiedono, prima dell’adozione del Piano, che Molino Boschetti venga definitivamente tolta dall’elenco dei siti ferraresi passibili di futuro ampliamento. Solo così, infatti, si potrà procedere con sicurezza con l’operazione in atto di chiusura definitiva e bonifica di questa discarica, senza dover incorrere nel rischio di una decisione di ampliamento futuro da parte della Regione.
Se infatti la Regione dovesse decidere in futuro di ampliare Molino Boschetti, non sarà più possibile impedirlo poiché – come spiegato Nel Piano Regionale dei Rifiuti, nel capitolo “Norme di Attuazione”, titolo III, art. 24, “ norme transitorie” pag. 13, – a decorrere dalla data di adozione del Piano stesso, le Amministrazioni Pubbliche sospenderanno ogni determinazione in merito sia alle autorizzazioni che si pongono in contrasto con le prescrizioni del Piano o tali da renderne più gravosa l’attuazione, sia all’attuazione di strumenti di pianificazione che siano in contrasto con le previsioni del piano adottato.

Per questo motivo, la Lista Civica Valore e Rispetto, rispondendo all’appello già lanciato dal GAD (Gestione Autonoma Discarica) sulla stampa, e dopo aver esaminato la documentazione, lancia una campagna di raccolta e invio osservazioni in Regione, – termine ultimo il 19 maggio 2014 – invitando a partecipare a questa iniziativa tutti i cittadini che hanno a cura la tutela e salvaguardia del nostro territorio.
FIRMA ANCHE TU PER EVITARE IL RISCHIO DI UN NUOVO AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA!

Dove e come trovare i moduli per firmare e inviare l’osservazione a proprio nome:
1) al banchetto di Valore e Rispetto – che sarà presente nei giorni venerdi 2, 9 e 16 maggio, ore 9-12, al mercato a Sant’Agostino (Fe) e domenica 4, 11 e 18 maggio, ore 9.30-12.30, al mercato a San Carlo (Fe). I moduli qui compilati e raccolti saranno poi consegnati al GAD che procederà con l’invio in Regione.
2) inviare una email a info@agarossistefania.it o scrivere un messaggio al profilo fb di Stefania Agarossi, Gianpiero Bonetti, Giampaolo Padroni e Orazio Fratullo per richiedere copia del modulo. Una volta compilato, il modulo potrà a) essere portato al banchetto di Valore e Rispetto nelle date sopra riportate, b) essere inviato dal firmatario tramite raccomandata a Servizio Rifiuti e bonifica siti – Servizi pubblici ambientali e Sistemi informativi, e Servizio Valutazione Impatto e Promozione sostenibilità ambientale, Viale della Fiera 8, 40127 Bologna. c) Oppure, dopo averlo scansionato, sarà sufficiente inviarlo tramite una email pec agli indirizzi servrifiuti@postacert.regione.emilia-romagna.it e vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi