Home > COMUNICATI STAMPA > Venerdì 6 maggio i Sacri Cuori e Terry Lee Hale in concerto per il Ravenna Jazz 2016

Venerdì 6 maggio i Sacri Cuori e Terry Lee Hale in concerto per il Ravenna Jazz 2016

da: ufficio stampa Ravenna Jazz

Venerdì 6 maggio Ravenna Jazz 2016 andrà in ‘trasferta’ a Lido Adriano per il primo di due concerti che si terranno al Cisim. Qui alle ore 21:30 suoneranno i Sacri Cuori. A rimarcare la vena blues della band interverrà come special guest il cantante texano Terry Lee Hale. Ma nelle vene dei Sacri Cuori scorrono anche rock e psichedelia, come avranno modo di mettere in chiaro il chitarrista Antonio Gramentieri e i suoi notevoli compagni di musica: Francesco Valtieri (sax baritono), Francesco Giampaoli (contrabbasso), Diego Sapignoli ed Enrico Mao Bocchini (batteria, percussioni). Con questo concerto prendono ufficialmente il via gli appuntamenti di “Ravenna 43° Jazz Club”: sei serate in cui il festival jazz ravennate si insedia in piccoli club e teatri per viverne la tipica atmosfera d’ascolto informale. Biglietti: posto unico 10 euro (tessera obbligatoria: euro 5). Abbonamenti alle 6 serate nei club (6-9-10-11-12-13 maggio): da 42 a 30 euro.
Denso di rimandi al rock sarà anche il concerto Aperitif pomeridiano, con il cantante e chitarrista Filippo Tirincanti: al Caffè Pasticceria Palumbo (ore 18:30, ingresso gratuito).
Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con la partecipazione della SIAE.

Creata dal chitarrista Antonio Gramentieri, la band Sacri Cuori è una formazione ‘aperta’ che ha un nocciolo stabile, oltre che nel leader, nella batteria di Diego Sapignoli e nel basso di Francesco Giampaoli, attorno ai quali si muove poi un girandola di collaboratori fidati.
Paradossalmente, o forse no, assai più celebri all’estero che in Italia, sono una vera formazione di culto, scelta come backing band anche da grandi cantautori internazionali: Hugo Race, Dan Stuart, Richard Buckner, Robyn Hitchcock, Steve Wynn, Woody Jackson…
La band, nata nel cuore della Romagna nel 2006, si è trovata a registrare il suo primo disco in Arizona, nel 2007: Douglas and Dawn, al quale hanno partecipato anche John Convertino e Jakob Valenzuela dei Calexico e Marc Ribot. Folk, blues e psichedelia sono gli ingredienti che si fondono in un caleidoscopio sonoro che attinge anche al sound delle colonne sonore anni Sessanta-Settanta. Le sortite strumentali dei Sacri Cuori partono da un felliniano Lungomare di Rimini per sbucare sul Mulholland Drive di David Lynch, plasmando linee tematiche memori di un Ennio Morricone o di un Nino Rota attraverso distorte sonorità ispirate a Santo & Johnny, Ry Cooder, Brian Eno.
I dischi successivi confermano il cortocircuito geografico-musicale tra la Romagna e la frontiera statunitense: in Rosario (2012) la band torna a collaborare con Marc Ribot e aggiunge David Hidalgo dei Los Lobos alle proprie frequentazioni. Nel 2013 arriva la colonna sonora del film Zoran, il mio nipote scemo del regista Matteo Oleotto, che vince la Settimana Internazionale della Critica alla Mostra del cinema di Venezia. Il più recente album, Delone (2015), si avvale delle collaborazioni di Steve Shelley dei Sonic Youth, Evan Lurie dei Lounge Lizard e dell’immancabile Ribot.
In occasione del concerto ravennate ai Sacri Cuori si unirà il cantautore texano Terry Lee Hale, che darà man forte a un gruppo già di per sé alquanto grintoso.

“Just Music!” raccoglie nella maniera più spontanea le numerose passioni del chitarrista e cantante Filippo Tirincanti (Rimini, 1974): da Jimi Hendrix a Scott Henderson per quanto riguarda la sei corde, da Chris Cornell a Frank Sinatra e Wilson Pickett per la voce. Ma la sua massima fonte di ispirazione viene da Sananda Maitreya (altrimenti noto come Terence Trent D’Arby). Tirincanti è stato in tour con Maitreya per due anni, girando tutto il mondo. Il desiderio di dedicarsi alla propria musica lo ha spinto poi a lasciare questa importante esperienza. Tra le altre prestigiose collaborazioni del musicista romagnolo figurano anche Whitney Houston e Fabrizio Bosso.

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: ejn@ejn.it
website: www.ravennajazz.org

Prezzi
Cisim di Lido Adriano: prezzo unico € 10 (tessera obbligatoria € 5; tesseramento online: www.ccisim.it/?page_id=302).

Indirizzi e Prevendite
Cisim di Lido Adriano:
Viale G. Parini 48, Lido Adriano: biglietteria serale dalle ore 20, tel. 389​ ​6697082;
informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), ejn@ejn.it.
Caffè Pasticceria Palumbo, Piazza San Francesco, 3, tel 0544 201377, pasticceriapalumbo@virgilio.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi