Home > COMUNICATI STAMPA > Venerdì, con Estate Bambini, l’acquedotto di Ferrara si carica di iniziative

Venerdì, con Estate Bambini, l’acquedotto di Ferrara si carica di iniziative

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Servizi Informativi Scolastici Educativi e per le Famiglie Comune di Ferrara

Venerdì ricco di iniziative rivolte ai ragazzi all’acquedotto monumentale di piazza XXIV maggio; la giornata di Estate Bambini si apre in anticipo perché proprio oggi iniziano i laboratori del mattino, un ricco ventaglio di possibilità ulteriori per i bambini che sono curiosi di sperimentare.
Tra le proposte, una caccia al tesoro fotografica (Il Terzo Occhio), un viaggio tra i miti, i riti e i sapori dell’India (Il Mito di Madre Natura) e un laboratorio di falegnameria creativa (Lo faccio io, per me e per tutti). I laboratori mattutini sono a prenotazione.

Il pomeriggio parte come di consueto con le mille attività creative delle Botteghe delle Arti (ore 16,30), si sviluppa per tutto il pomeriggio attraverso un fitto programma di spettacoli e incontri. Prosegue il mercato del Baratto, presso la Tenda del Volontariato familiare e le fiabe da leggere e ascoltare alla Tana delle Storie: oggi si bisbigliano segreti della festa!
Il Teatro dei Piccoli mette in scena Più veloce di un raglio della compagnia Cada Die Teatro, la storia di un asino spelacchiato e malconcio che stupirà gli spettatori con le sue imprese.
Alle 18,30 lo spettacolo per tutti Raperonzola, con i pupazzi animati del Teatrino dell’erba matta.

In questo venerdì il Ristorante dei ragazzi all’interno dell’Isola propone ai visitatori di Estate Bambini un menù ispirato ai sapori evocati da Lo Cunto de li Cunti di G. Basile, che offre, tra le altre cose, i fusilli alla cenere della Gatta Cenerentola o un curioso secondo piatto ispirato al racconto La papera caca denari (ore 20, su prenotazione presso il punto informativo).
Dopo cena, alle 21,15 la Giuria Popolare di Festebà – che quest’anno è lievitata a 90 componenti ed è presieduta da un ferrarese d’eccezione e scrittore per ragazzi, Luigi Dal Cin, assisterà assieme alle famiglie e ai bambini allo spettacolo in gara dal titolo Il gatto con gli stivali. O della povertà che si riscatta, della compagnia Cà Luogo d’Arte, che propone una rilettura tra le righe della fiaba di Perrault. Un racconto in cui si celebra la possibilità del cambiamento e del riscatto per ciascuno dei piccoli personaggi coinvolti.

Il programma completo su www.estatebambini.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi