Home > IL QUOTIDIANO > VETRIOLO
C’è poco da ridere

VETRIOLO
C’è poco da ridere

alberto-sordi-lavoratori

​Lavoratoooriiiii… Il celebre sberleffo, rintuzzato dal castigo, un tempo faceva sorridere. Ma oggi che per gli affronti non c’è riparo e i lavoratori sono sempre più precari e meno tutelati, il gesto dell’ombrello segnala la tempesta. E senza più speranza di riscatto resta solo grandine e l’eco amaro del finale.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
LA VIGNETTA
Operai al fronte
Buon 1 maggio!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi