Home > COMUNICATI STAMPA > Via Saraceno: rinnovamento delle reti idriche e riqualificazione stradale

Via Saraceno: rinnovamento delle reti idriche e riqualificazione stradale

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Hera

Al via il rifacimento da parte di Hera di fognature e acquedotto in via Saraceno a Ferrara con un investimento circa 250.000 euro. Riqualificazione stradale ad opera del Comune.

Al via i lavori di Hera di rifacimento delle reti fognarie e idriche di via Saraceno a Ferrara. Da giovedì 7 e per tutta la durata dei lavori sarà istituito il divieto di sosta su via Saraceno, nel tratto da via Terranuova a via Borgo di sotto e da lunedì 11 inizieranno le attività di scavo che comporteranno la chiusura di via Saraceno al traffico veicolare nel primo tratto di intervento compreso tra via Terranuova e via del Cammello.

L’intervento è stato progettato e programmato da Hera in sinergia con l’Amministrazione Comunale che da tempo aveva in programma la riqualificazione di via Saraceno con il rifacimento della pavimentazione stradale e dei marciapiedi.

I lavori di Hera di posa delle condotte rientrano nel piano ATERSIR e prevedono in investimento di circa 250.000 euro.

Contemporaneamente alla realizzazione dell’impianto fognario che comprende condotte, chiusini d’ispezione e caditoie, saranno posate, in parallelo, anche nuove condotte in pvc per la distribuzione dell’acqua potabile con i relativi snodi e le prese per gli idranti. Inoltre verranno rifatti tutti gli allacciamenti idrici e fognari.

Con il nuovo impianto, che risponderà a criteri di maggiore efficienza e migliore qualità del servizio, sarà meglio e maggiormente interconnessa la rete idrica del quartiere attorno alla via Saraceno.

Per favorire la viabilità e ridurre i disagi l’intervento è stato suddiviso in quattro lotti. Il primo riguarda il tratto da via Scienze a via Cammello, il secondo da Cammello a via Cavedone, il terzo da via Cavedone a via Carmelino e il quarto da via Carmelino a Porta san Pietro.

Al termine di ogni lotto, dopo la chiusura degli scavi da parte di Hera, l’Amministrazione Comunale provvederà al rifacimento della pavimentazione della sede stradale e dei marciapiedi, nell’ambito di un piano di riqualificazione della via.

Pertanto via Saraceno non rimarrà chiusa per tutta la durata dei lavori ma saranno chiusi solo i tratti di avanzamento del cantiere, mentre saranno riaperti quei tratti dove, terminata la posa delle condotte, sarà ultimata anche la riqualificazione stradale ad opera del Comune. Si prevede che l’ultimo tratto, quello tra via via Carmelino a Porta San Pietro venga riaperto al traffico ai primi di dicembre.

Durante i lavori di Hera saranno garantiti ai residenti e alle attività gli accessi pedonali e carrabili. Inoltre, i marciapiedi saranno sempre transitabili per i pedoni e per le biciclette condotte a mano. La viabilità nelle vie limitrofe subirà delle modifiche per consentire comunque l’accesso alla via Saraceno nei tratti non interessati al cantiere. Dal 07/04/2016 e per tutta la durata dei lavori sarà istituito il divieto di sosta su via Saraceno nel tratto da via Terranuova a via Borgo di sotto.

I lavori saranno eseguiti della ditta CPL Concordia con il controllo e il coordinamento del cantiere da parte dei tecnici di Hera che saranno a disposizione dei cittadini per aiutare nella risoluzione di eventuali problematiche legate al cantiere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi