Home > COMUNICATI STAMPA > Violino d’addio dei Grandi Maestri: due concerti a Circolo Negozianti e Circolo Unione

Violino d’addio dei Grandi Maestri: due concerti a Circolo Negozianti e Circolo Unione

da: organizzatori

A Ferrara due serate di eccezione dedicate al violino, spaziando da Bach ai blues americani, ai romantici Beethoven e Ernst. Le ha organizzate quale commiato da Ferrara il Comitato per i Grandi Maestri che, animato da Gianluca La Villa, ai primi di ottobre cesserà la sua attività decennale di promozione musicale tra cui si ricordano le celebrazioni di Aldo Ferraresi, della Liuteria Carletti, di Vasa Prihoda, di Ferenc de Vecsey, di Mischa Elman, la prima mondiale contemporanea dei Concerti di Slavik, le incisioni Tactus dei concerti di Wolf-Ferrari e Sinigaglia corredate da volumi su questi compositori, e il sostegno triennale alla Orchestra Città di Ferrara.
Il primo appuntamento è Lunedì 15 settembre alle ore 21, presso il Circolo Negozianti a Palazzo Roverella, in Corso Giovecca 47, con un duo di alto livello artistico: il violinista Christian Joseph Saccon, già noto al pubblico ferrarese per alcune apprezzate interpretazioni dei concerti romantici e allievo di Gulli e Varga, propone, insieme al pianista Dario Cusano, le due Romanze di Beethoven, la Sonata per violino e pianoforte n.7 in do minore, uno dei capolavori cameristici di tutti i tempi, preludio dello spirito beethoveniano della Sinfonia Eroica, e il Concerto per violino di Ernst, occasione di riascoltare questa scintillante pagina per chi non fu presente nel settembre 2013 al concerto in Castello Estense con l’Orchestra Città di Ferrara. Si segnala che è stato pubblicato, in allegato alla rivista Audiophile Sound n.135 di luglio-agosto in vendita nelle edicole, il CD con i Concerti di Ernst e Spohr eseguiti da Saccon e Bortolotto con la Orchestra cittadina.
Il secondo evento si terrà presso il Circolo Unione, in Via Borgoleoni 59, Martedì 16 settembre alle ore 18,30. In programma un concerto della violinista statunitense Elmira Darvarova, prima donna nella storia della Orchestra del Metropolitan di New York a ricoprire il ruolo di violino di spalla. Eseguirà un programma di composizioni per violino solo, spaziando dalle Partite Bachiane al Tango di Piazzolla, con ben sei brani di autori contemporanei in prima assoluta italiana. A seguire il duo Saccon-Cusano con le due Romanze beethoveniane e il Concerto di Ernst.
Chi, non essendo socio dei due Circoli, desideri presenziare potrà chiedere alle rispettive segreterie per accedere.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi