Home > COMUNICATI STAMPA > Visit Ferrara e la Cassa di Risparmio di Cento insieme per lo sviluppo turistico

Visit Ferrara e la Cassa di Risparmio di Cento insieme per lo sviluppo turistico

da: Ufficio Relazioni Esterne e Cassa di Risparmio di Cento

Siglato un accordo tra il Consorzio, che unisce circa 90 operatori turistici della Provincia ferrarese e l’Istituto di credito per rafforzare le attività di promo – commercializzazione sul territorio.

Da 4 anni il Consorzio Visit Ferrara, che unisce circa 90 operatori turistici di tutta la Provincia ferrarese, lavora per fare del territorio un marchio turistico d’eccellenza, ricco di opportunità, per diverse tipologie di visitatori. Le tante iniziative di promozione e commercializzazione portate avanti dal Consorzio, che ha costruito un’offerta turistica integrata, stanno trasformando Ferrara e la sua Provincia in una destinazione ricercata per tutto l’anno. Ora Visit Ferrara firma una convenzione con la Cassa di Risparmio di Cento, un accordo annuale valido dal 1° luglio 2016 al 30 giugno 2017, per rafforzare le attività di promo – commercializzazione turistica della Provincia ferrarese. La Cassa di Risparmio di Cento, infatti, non sarà solo sponsor di Visit Ferrara (e il suo logo comparirà su tutto il materiale promozionale online ed offline del Consorzio), ma i soci della rete consortile potranno beneficiare di particolari condizioni riservate dall’Istituto di credito e di consulenze dedicate su tematiche di interesse bancario e assicurativo. La Cassa di Risparmio di Cento sarà dunque l’interlocutore privilegiato delle circa 90 imprese turistiche del territorio provinciale che fanno parte del Consorzio Visit Ferrara, dando origine ad una collaborazione proficua e reciproca, che porterà benefici a tutta l’operazione turistica e promozionale che sta rendendo protagonista la Provincia ferrarese. Nel corso del 2015 la Cassa di Risparmio di Cento è stata scelta come partner bancario da oltre 5mila nuovi clienti, segnando un + 12,2% di imprese nuove clienti rispetto al 2014. L’istituto di credito mette a disposizione della sua clientela una rete di 47 filiali, 5 nella città di Ferrara e 22 totali nella Provincia, a cui si affiancano i gestori dedicati della struttura di Corporate Banking, specializzati nello studio di soluzioni su misura, specifiche ed innovative.
«L’accordo di collaborazione tra la Cassa di Risparmio di Cento e Visit Ferrara ci rende particolarmente orgogliosi – dice Matteo Ludergnani, Presidente del Consorzio Visit Ferrara – in quanto testimonia il riconoscimento del lavoro svolto in questi anni. Entrambe le realtà, sono certo, potranno trarre reciproca soddisfazione da tale accordo, tanto da augurarci che l’intesa possa essere rinnovata al termine del primo anno. Il Consorzio si sta sempre più accreditando come soggetto di riferimento per l’attività di promo commercializzazione turistica del territorio ed accordi come questo, cui ne seguiranno a breve altri, non fanno che accrescere le potenzialità di sviluppo del Consorzio stesso, dei propri soci e di tutto il comparto turistico provinciale che sta sempre più diventando un settore economico strategico per il nostro territorio. Desidero ringraziare il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di Cento, il suo Direttore generale Ivan Damiano e tutta la Direzione commerciale della Banca per aver creduto nell’attività del Consorzio Visit Ferrara e, più in generale, per sostenere in maniera fattiva il settore turistico provinciale».
«Siamo lieti di aver siglato un accordo di collaborazione con il Consorzio Visit Ferrara – dice Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Cassa di Risparmio di Cento -. Lo sviluppo economico del territorio si persegue anche tramite la creazione di sinergie come questa, dando vita a partnership che si fondano su ideali di collaborazione e volontà di crescita reciproca. Diamo quotidianamente il nostro supporto a numerose aziende che lavorano nel settore del turismo e da oggi siamo pronti per metterci a disposizione anche di tutte le realtà appartenenti al Consorzio. Solo un mese fa abbiamo inaugurato una nuova filiale a Porto Garibaldi, la seconda in meno di un anno dopo quella di Comacchio; sempre sui lidi abbiamo installato due sportelli atm che cittadini e turisti possono utilizzare per prelevare contante. Inoltre, dopo l’estate apriremo un nuovo centro di consulenza in Corso Giovecca a Ferrara. La nostra intenzione è quella di diventare un partner affidabile per il Consorzio e per tutte le aziende associate».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi