Home > IL QUOTIDIANO > Vita da cani
Tempo di lettura: 2 minuti

Continua a farmi tenerezza questa foto di Boom Bastic, uno dei miei Jack Russell. Eh già, gli avevamo permesso di scavare una buca in giardino…ma ci aveva appagato il suo vederlo così contento dopo aver svolto una delle sue passioni: andare a caccia di topi e talpe. Chiamiamola una passione “da cane da caccia”.
È importante ricordarsi, quando si vuole prendere un animale, che non è una persona. È lapalissiano, ma purtroppo può esserci la tendenza ad antropomorfizzare il proprio animale domestico, e ciò può portare a conseguenze negative per gli uni e per gli altri. Ogni futuro proprietario dovrebbe impegnarsi per capire il loro linguaggio, imparare ad interagire con essi in maniera equilibrata e stabilire regole di comportamento che aiutino alla conduzione di una vita serena. Credo che sarebbe bello se nelle scuole si cominciasse con più frequenza ad insegnare ai più piccoli come rispettare e relazionarsi con gli animali domestici.
I cani possono dare molto, soprattutto se li riconosciamo per quello che sono: vorranno giocare, sporcarsi, mangiare e ragionare da cane. Se si decide di prenderne uno di razza, è importante informarsi sulle sue caratteristiche per optare non solo per quella che preferiamo esteticamente, ma anche per quella che si adatta meglio alle nostre esigenze; per esempio, meglio un cane tranquillo e pacato o uno energico, ma che necessita di uscire spesso e sfogarsi?

Commenta

Ti potrebbe interessare:
bambini, bambino e bambina, prato
Guido, il primo
etiopia Hailé Selassié negus
25 APRILE A METÀ:
radici del razzismo e scheletri negli armadi:
la grandezza di Hailè Selassiè (IV Parte)
25 APRILE A METÀ:
radici del razzismo e scheletri negli armadi:
il massacro (III Parte)
25 APRILE A METÀ:
radici del razzismo e scheletri negli armadi
(II Parte)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi