Dopo una lunga notte di registrazione che ha visto impegnati 45 artisti del mondo della musica, il 28 gennaio 1985 veniva ufficialmente terminata “We Are the World”, brano pensato e creato dal progetto Usa for Africa e oggi vero e proprio inno alla fratellanza e alla solidarietà tra i popoli. Tra i protagonisti del super gruppo spiccavano Michael Jackson, Bruce Springsteen, Lionel Richie, Ray Charles, Bob Dylan, Diana Ross, Tina Turner, Steve Wonder, Cindy Lauper e tantissimi altri, tutti riuniti nello stesso intento: raccogliere fondi per la popolazione etiope, all’epoca vittima di una terribile carestia. Grazie al grande successo riscontrato, solo negli Stati Uniti le vendite superarono i 7 milioni di copie.

Ogni giorno un brano intonato a ciò che la giornata prospetta…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
emergency
Gli Emergency Days fanno il punto sulle emergenze in Italia
Zanotelli: “Abbiamo risorse per fare del mondo un paradiso, ribelliamoci all’ingiustizia”
LA CITTA’ DELLA CONOSCENZA
Come un libro aperto
Liberi ma responsabili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi