COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Wunderkammer chiuso ad aprile. Tanti gli eventi sospesi, ma si progetta per il futuro

Wunderkammer chiuso ad aprile. Tanti gli eventi sospesi, ma si progetta per il futuro

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Consorzio “Wunderkammer”.

Per l’intero mese di aprile, tutti gli spazi del Consorzio Wunderkammer a Palazzo Savonuzzi (via Darsena 57, Ferrara) resteranno chiusi al pubblico, ai lavoratori che utilizzano il co-working BanCO e agli associati. Anche in mancanza, per ora, di nuove disposizioni normative sull’emergenza COVID-19, la decisione unanime delle consorziate – Associazione Phorma Mentis, APS Basso Profilo, Associazione Culturale Fiumana e Associazione Musicisti di Ferrara APS – Scuola di Musica Moderna – è stata quella di procedere alla sospensione delle attività per tutto il mese.

“Una scelta dettata dalla volontà di contribuire, per quanto è nella nostra possibilità, a contrastare la diffusione di un virus che sta mettendo tutti a dura prova – spiegano i rappresentanti delle quattro associazioni a Wunderkammer – In attesa di poter tornare ad animare la darsena, non viene però meno il ruolo di istituzione culturale svolto dal Consorzio Wunderkammer a Ferrara. Siamo al lavoro per trasformare anche questa fase di incertezza in un’opportunità collettiva di studio, analisi e progettazione”. Prevedere l’evoluzione dell’emergenza COVID-19 nel nostro territorio risulta davvero difficile, per questo “valuteremo di mese in mese l’opportunità di riaprire Palazzo Savonuzzi e riavviare le attività del consorzio”.

Annullati eventi e progetti previsti a Wunderkammer. Per via dell’emergenza del Coronavirus e dei relativi provvedimenti emanati per il suo contenimento, tante iniziative previste a Wunderkammer tra fine febbraio e aprile sono state sospese. L’Associazione Phorma Mentis non ha realizzato tre edizioni di corsi legati alle competenze trasversali lavorative, così come i laboratori di tecniche di ricerca attiva del lavoro, i colloqui individuali con utenti disoccupati in collaborazione con il Centro Impiego di Ferrara e gli eventi di orientamento alle scelte di studio e professionali. L’APS Basso Profilo ha sospeso le attività del progetto banCO, in particolare la maratona di progettazione per giovani innovatori prevista a inizio aprile. Sono stati rimandati all’autunno gli open days del progetto multidisciplinare Ferrara Contemporanea, al quale Basso Profilo partecipava con una mostra organizzata con il Dipartimento di Architettura e Design UNIFE, la realizzazione di intervento di street-art e dei laboratori con ‘Senza titolo’ Aps e gli studenti dell’Istituto d’arte Dosso Dossi. Sospesi anche gli appuntamenti di social dance e cultura jazz del progetto ‘Down by the riverside’, con quattro appuntamenti settimanali e centinaia di partecipanti, e la quinta edizione del corso di garden design, ‘Piantala!’. L’Associazione Culturale Fiumana ha sospeso le lezioni del corso di yoga integrato ‘Movimento Essenziale’, del laboratorio di teatro per bambini ‘E la nave va’, e del laboratorio teatrale per disabili ‘L’attore sociale’ e annullato il workshop di focusing e il laboratorio ‘Esperienze bestiali’, oltre all’evento di yoga e musica elettronica ‘Shanty Beat’. L’Associazione Musicisti di Ferrara APS – Scuola di Musica Moderna ha dovuto fermare tutte le lezioni di musica, collettive e individuali, che – con 23 insegnanti coinvolti – vedevano ogni settimana la frequenza di 650 allievi. In aprile sarebbe iniziato anche il corso a cadenza settimanale di coro per cinquanta allievi. Annullate le rimanenti dodici lezioni di Guida all’ascolto e Musica d’insieme, gratuite e aperte al pubblico.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi