Home > COMUNICATI STAMPA > Zerotrenta Corto Film Festival 2019

Zerotrenta Corto Film Festival 2019

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Organizzatori

Nell’ambito dello ZeroTrenta CortoFilm Festival – organizzato con il patrocinio del Comune
di Argenta e la collaborazione di Bia Italian Food, Emilbanca, Avis, Giralibri, Las Vegas
Insegne e Hotel Villa Reale – si è svolta ieri, venerdì 4 ottobre 2019, la serata del “BIA
International Short Movie Award”, la sezione del Festival ZeroTrenta dedicata ai
cortometraggi internazionali.
Introdotto dal Presidente di ZeroTrenta e presentato da Silvia Micalizzi e Paolo Cirelli,
l’evento ha visto sul palco diversi ospiti – registi, attori, registi – dei corti internazionali
finalisti e la proiezione di 7 di questi:
1) il siriano “Braids”, di Ismail Dairki, che parla della dura condizione delle donne
all’interno di un territorio controllata dall’Isis;
2) lo spagnolo “El Atraco”, girato in bianco e nero e in piano sequenza, racconta in
maniera esilarante l’incontro di due soggetti che decidono di fare una rapina nello stesso
bar. Presenti in sala Alfonso Diaz e Jesus Soria, due dei produttori della pellicola;
3) il francese “Burqa City”, che affronta l’obbligo di indossare il burqa in maniera
divertente e kafkiana. A questo corto è stato assegnato il premio offerto da BIA Italian
Food, ritirato dall’attrice Chadia Amajod;
4) “Indios Y vaqueros”, un corto spagnolo brevissimo ma intenso e toccante, che tratta
lo spinoso tema del femminicidio. Presente sul palco Emilia Ruiz, la regista;
5) “Le graffiti”, corto francese che parla con ironia di omosessualità;
6) “Look at me”, un delicato racconto israeliano di un barbone che desidera solo di
essere “guardato” e considerato;
7) il norvegese “The boy by the sea”, tenero corto che raccoglie la sofferenza di un
bambino di fronte alla perdita del padre.
Oltre alla serata conclusa, il Festival prevede, per i prossimi giorni, un calendario denso di
eventi e una grande novità.
Il sabato sera, 5 ottobre, la grande novità di questa edizione: il primo HOLLYWOOD
PARTY! Una festa dedicata al mondo del cinema e ai suoi grandi protagonisti al ritmo
della musica di Joshua Dj, organizzata nel foyer del Teatro dei Fluttuanti. Per
un’immersione totale nel mondo del cinema, è gradito l’abbigliamento a tema
cinematografico. Il travestimento che sarà giudicato più somigliante/originale/divertente
vincerà un fantastico premio: una vacanza per due persone!
Domenica 6 ottobre, a chiudere la 15^ edizione del Festival, la serata di gala con
proiezione e premiazione dei cortometraggi vincitori, presentata dal Presidente di
ZeroTrenta – Simone Nerini – alla presenza di numerosi ospiti, tra i realizzatori delle opere
e i tecnici che le hanno giudicate. Tra gli altri, saranno presenti l’attore romagnolo Ivano
Marescotti e Cesare Bastelli, direttore della fotografia di molti film di Pupi Avati. Nel corso
della serata saranno assegnati ben 12 riconoscimenti, tra premi e menzioni, tra questi,
premi offerti dai partners AVIS, Emilbanca, Giralibri e Las Vegas Insegne.
Il sabato mattina, proiezione dedicata alle scuole del territorio (aperta al pubblico),
consuetudine consolidata, con corti riguardanti le tematiche giovanili. Sia sabato mattina
che domenica sera sarà proiettato anche un corto prodotto da ZeroTrenta sulla base della
sceneggiatura – vincitrice di un concorso aperto a tutte le scuole secondarie superiori –
realizzata da alcuni studenti del Liceo Galvani di Bologna.
L’ingresso a tutti gli eventi è libero.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi